Finalmente si riparla del sistema alattacido nel calcio!!!

(by RColli) Vi proponiamo un duetto del Prof. di Prampero e del Prof. Colli, dove viene riportato in vita il concetto che nel calcio la fonte energetica primaria per svolgere le azioni intense è il creatinfosfato, poiché la durata della azioni ad alta potenza è molto breve (2-3") tale da non richiedere un massiccio intervento del sistema glicolitico. Si ricordano anche i tempi di recupero molto rapidi del creatinfosfato: tutto ciò appare molto più vicino alla modalità di erogazione della potenza nel calcio ridimensionando in maniera drastica la necessità di ricorrere a lavori di tolleranza lattacida.
Questi ultimi poco hanno a che vedere con il giocatore di pallone, che non è così fesso da riempirsi di acido lattico tanto da non poter essere più efficiente per un ampia fase della partita; di conseguenza, interrompe spesso la sue azioni di alta intensità con recuperi seppur brevi al fine di sfruttare sempre maggioritariamente il sistema alattacido (con il sistema aerobico attivato naturalmente), senza incorrere nei problemi che invece genera il prolungamento eccessivo dell'azione intensa.

,

One Response to Finalmente si riparla del sistema alattacido nel calcio!!!

  1. Mario Colucci 11 novembre 2011 at 17:17 #

    _______laltrametodologia_______ · Allenare è un’arte che non si basa solo sulla scienza, ma anche sull’intuito e sull’osservazione non codificabile.

s2Member®