Le bugie dello Yo-Yo Endurance Test

L'audiovideo è solo per i sostenitori del blog, informati sulle modalità di sottoscrizione.

La sottoscrizione senza il versamento verrà cancellata.

Non verrà data alcuna risposta alle email o commenti o richieste di informazioni di non sostenitori del blog.

Se sei già sostenitore, effettua il login.

Penso con questo si possa ulteriormente chiarire che tutto l'uso dei test massimali negli sport di squadra non sia certamente utile ai preparatori ma solamente agli sport scientists per fare i loro lavori e pubblicarli aumentando il loro impact factor. C'è chi lo Yo-Yo lo ha validato in tutte le salse... ma validato cosa???

,

4 Responses to Le bugie dello Yo-Yo Endurance Test

  1. Duccio 10 febbraio 2012 at 15:10 #

    Ciao Roberto,
    prima di tutto ti ringrazio per il lavoro di divulgazione che stai facendo che è davvero bello ed interessante, sono uno studente di scienze motorie, e ti posso garantire che non avevo mai sentito dire nulla di lontanamente simile all’università.
    avevo una domanda a riguardo dello Yo-yo test. secondo te può essere metodologicamente corresto stabilire un livello di sto sulla carta e prendere la frequenza cardiaca degli atleti e poi a distanza di mesi rifare la prova e vedere eventuali miglioramenti? premetto che non ho altro che alcuni cardiofreq. ovviamente so che ci influisce tantissimo anche la tecnica di esecuzione del cambio di direzione, ma era una curiosità che avevo.
    ti ringrazio anticipatamente,
    ciao

    Duccio A.

    t

    • laltrametodologia 10 febbraio 2012 at 16:31 #

      puoi fare come vuoi , l’importante è che ti rendi conto che il miglioramneto che trovi nonv a imputato solo al miglioramneteo metabolico ma probabilmente piu ad un migliroamento coordinativo ( se in allenamento hai fatto accelerazioni e decelerazioni ) . Pui vedere l’andamneto completo della FC ai deiversi step senza rrivare alla fine , ma credo che sia molto limitativo perche non c’è alcuna azione intensiva ed il alvoro è continuo . Fare la navetta calcio non è difficile , anzi è piu facile in palstra , poi dipende dallo sport che fai altrimenti puoi fare la navetta 10 x 4 x 22m ( o simili) per 20″/20″ , esci da questi riferimenti obsoleti !!!!

      • Duccio 10 febbraio 2012 at 16:33 #

        ok Grazie mille!

  2. Michele Merlini 28 febbraio 2012 at 13:24 #

    Salve,
    come tanti anche io ricercavo una correlazione tra lo step yo yo e il vo2max..
    quindi le chiedo una considerazione applicativa,se io utilizzo lo yo yo intermittent recovery test posso capire a quale velocità/barra distanza fare correre degli intermittenti per allenare la potenza aerobica?
    Grazie
    Michele

s2Member®