EMG sulla semibar: confronto tra esercizi monopodalici bipodalici e su Smith Machine (Fucci Varracchio)

emg-semibar

Oggi pubblichiamo un lavoro svolto da Fucci Esposito e Varracchio tramite EMG per valutare principalmente la muscolatura coinvolta nell'uso della trap bar e semibar (parenti della quadra bar). Questo articolo ben si coniuga con il lavoro svolto da Vito Azzone sulle esercitazioni monopodaliche e getta una luce nuova ed interessante sui lavori monopodalici confermando ed ampliando la necessità di ricorrere molto più spesso a queste esercitazioni. Non sfuggirà anche ad un attento lettore come tale esercitazioni vengono anche intelligentemente paragonate ai movimenti effettuati sulla Smith Machine (o Multipower, comunque attrezzo guidato per fare lo squat o gli affondi) dove senza ombra di dubbio viene confermato che l'attivazione EMG in esercizi guidati è ampiamente più bassa.

Considerando che questo lavoro non è stato fatto ieri, ma credo che nessuno lo abbia letto perchè mai pubblicato, rendiamoci conto della necessità di portare alla luce queste esperienze molto pratiche ed interessanti, che ciascuno di noi può aver fatto senza passare per l'avallo della comunità scientifica che non capisce un cazzo di questa roba. I referees ce li facciamo da soli, ciascuno con la propria cultura ed intelligenza, accettando o criticando qualcosa che non crediamo utile per tutti, come le esperienze che vengono proproste su questo blog… che sta diventando sempre più la voce della base e non solo più la mia voce.
Un ringraziamento agli autori per aver messo questo materiale a disposizione, ed uno stimolo agli altri a proporre qualcosa di simile, con numeri e dati, anche su argomenti totalmente differenti su cui affrontare un confronto con gli altri.

Comments are closed.

s2Member®