VARIE PROPOSTE PER IL FUNZIONAMENTO ED IL FINANZIAMENTO DEL BLOG

VI CHIEDO DI AVERE UN PO' DI PAZIENZA E DI LEGGERE TUTTA LA NOTA RISPONDENDO AI SONDAGGI, NOI CE LA METTIAMO TUTTA MA VOI CI DOVETE AIUTARE A CAPIRE MEGLIO, GRAZIE.

Bene, dal 26 Ottobre è partita questa avventura del blog, che abbiamo affrontato con Cristian Savoia (che si occupa molto della sua gestione e manutenzione dall’Inghilterra), ed ora abbiamo bisogno di avere da voi delle indicazioni. Stiamo modficando un po' la piattaforma per renderla più "funzionale" e sempre Cristian si sta adoperando per questo, ciò avverrà nei prossimi giorni e se ci fosse qualche problema di visualizzazione scrivete una nota sul blog oppure direttamente a lui <a href="mailto:cristiansavoia@tin.it">cristiansavoia@tin.it</a>.

Con il contributo iniziale fattivo di Christian Casella, che ha pubblicato diversi post molto cliccati, ed anche di Dario Pompa e Silvio Barnabà, si sono aggiunti nell'ultimo periodo Armando Fucci e Fabio Esposito, Luigi Lucarini e Vito Azzone nella lista di chi ha immesso contributi, stimolando domande e dando vita a dibattiti interessanti, soprattutto per il calcio (il basket sembra cloroformizzato). Posso solo notare che il nostro è un club per soli uomini, in effetti non abbiamo alcun potere, solo quello della nostra cultura e quindi non interessiamo…

SE AGGIUNGI ANCHE UN COMMENTO CI FA PIACERE

Siamo arrivati ieri a 100 mila visite in 136 giorni, a Febbraio 29 mila visite in 29 giorni e siamo a 11 mila in 10 giorni; a Marzo il trend che pensavamo già massimo continua a crescere; se capiamo bene le statistiche del blog abbiamo circa 13000 persone che ci seguono, ed il bello che ce ne sono quasi 500 che ci seguono tra Svizzera, Inghilterra, Stati Uniti Polonia e Australia. Sono stati scaricati oltre 25 mila audiovideo e quello del riscaldamento per il basket del ricercatore è andato a ruba…

Ma affrontiamo i vari problemi:

a) Alcuni di voi pongono con decisione il problema di organizzare un contributo per il blog che effettivamente sta diventando una cosa molto seria e che mi impegna per molte ore al giorno, ed anche di renderlo chiuso ai contributori. Vediamo quindi cosa penso si possa fare:

Voglio mantenere il blog libero ed aperto a tutti anche per contrastare in maniera decisa l’omologazione e l’uniformità culturale degli esperti autonominatisi (gente che in campo non l’avete mai vista) e degli amici dei presidenti federali, che si basano su modelli antiquati e si appiattiscono sulle posizioni fisiologiche, asservendosi ai medici che non capiscono veramente nulla delle nostre attività ma le vogliono comandare e soprattutto insegnare, come accade a Scienze Motorie. Inoltre, voglio calmierare quel mercato della cultura che specula in maniera esagerata sugli operatori del settore facendo passare per aggiornamento cose che non lo sono e soprattutto facendo pagare per esperti che non lo sono cifre da capogiro. Pensare che per sentire Castagna e D’Ottavio io debba pagare alla Scuola dello Sport 350 euro quando non vale la pena di sentirli neanche gratis è un vero sconcio…

PROPOSTA: La cosa più semplice è eventualmente una piccolo contributo al blog come sottoscrittore volontario tipo 20 euro a persona: non la voglio coartata, e serve per contribuire soprattutto alle spese del blog (ad esempio adesso abbiamo comprato altro spazio ed un'altra piattaforma per farlo un po' più fruibile, sempre spartano ma fruibile). Varrebbe come contributo retroattivo, come una forma di sottoscrizione tipo Wikipedia e chi la effettua ha lo status di socio (o cose simili) del blog con qualche vantaggio che vedrete più avanti: ci sarà una lista pubblica dei sottoscrittori.

Se invece come aveva affermato Yuri qualcuno trova uno sponsor ben venga, ma la direzione del blog rimane sempre ed unicamente mia, senza interferenze: meglio poveri ma liberi!!

Mi piacerebbe che gruppi di 5-10 persone si organizzano tra loro e versano 100-200 euro (sempre 20 euro a testa!), evitando quindi troppi bonifici o cose varie, se c’è una buona adesione vedo di organizzare la modalità.

SE AGGIUNGI ANCHE UN COMMENTO CI FA PIACERE

b) Per fare un po’ di cassa posso produrre ed inviare a chi me lo richiede, ad un costo di 30 euro (20 euro per chi è socio del blog), compresa la spedizione, un DVD dove vengono riversate le parti originali delle mie 3 conferenze di Corato, Roma e Mariglianella (circa 6 ore) su "La rivoluzione della misurazione della potenza metabolica nel calcio tramite le accelerazioni"; chiederò al prof Di Prampero se è d’accordo sull’invio delle sue immagini video della conferenza di Roma: mi impegno per adesso solo nella mia persona.

SE AGGIUNGI ANCHE UN COMMENTO CI FA PIACERE

c)  Altro punto importante è il seguente: nel corso della mia vita sono sempre stato disponibile a fornire la mia cultura anche agli altri, ma troppo spesso ho visto solo profittatori quindi non posso che rispondere sommariamente ai vostri messaggi privati su facebook o sulle mail quando mi chiedete un parere, una consulenza o quant'altro.

Personalmente credo che se vogliamo aggiornarci dobbiamo pagare qualcosa a chi può darci qualcosa culturalmente, ma quello che non deve gravare sulle spese di aggiornamento culturale devono essere le spese accessorie: per raggiungere il luogo dell’aggiornamento spesso mi debbo muovere e spendere un sacco di soldi di benzina, autostrada e magari anche l’albergo.

Sono anche dell’avviso che ormai fare seminari con tante persone non soddisfi più le esigenze di approfondimento che invece sono di natura individuale.

Dobbiamo regionalizzare e parcellizzare l’aggiornamento rendendolo contemporaneamente più interattivo, ed in questo come sempre la rete ci viene in aiuto.

PROPOSTA: i soci del blog vogliono approfondire con me o con un altro autore un argomento trattato sul blog o qualche altra cosa che vi interessa e a cui io possa rispondere? Bene potete organizzarvi, anche in gruppi di massimo 5 persone su Skype (faccio io l’abbonamento ed è sufficiente che lo abbia una persona) e decidere che ad esempio sabato mattina facciamo una videoconferenza, senza che nessuno spenda soldi inutili per il viaggio: in questo modo possiamo limitare ad un piccolo contributo il costo della conferenza (penso a pochi euro a persona per ora), ma soprattutto avremo la possibilità di interagire attraverso domande ed approfondimenti direttamente, perche quando si è in pochi è molto meglio.

Capisco che i relatori per soddisfare il proprio ego devono vedere la sala piena, ma così si limita molto la possibilità di interagire.

Tanto per la cronaca questo lo può fare chiunque, l’abbonamento Skype per le videoconferenza è di 4 euro al mese!!!

Credo che il mio contributo alla cultura lo fornisco già gratuitamente con il blog, in Italia so che non siamo abituati a questo (ci sono preparatori  professionisti di squadre affermate che sperano di avere una consulenza gratuita, ma questo mi sembra veramente una furbata italica, e so già che tanti di quelli che me lo hanno chiesto non si faranno più vivi dopo questa mia nota, ma meglio così).

SE AGGIUNGI ANCHE UN COMMENTO CI FA PIACERE

d) GPS e Skype: per chi ha comprato il GPS ho attivato per loro, qualora lo avessero richiesto, il mio contatto Skype ed ho svolto laddove c’è stata necessità almeno due/tre consulenze gratuite sul prodotto ma soprattutto sulla lettura ed interpretazioni dei dati e questo continuerò a farlo per i prossimi acquirenti del GPS. Ho visto molta titubanza da parte dei possessori di GPS a contattarmi, ma in questa fase di aggiustamento per me è necessario la conoscenza dei vostri dati delle problematiche dell’apparecchio ed avere suggerimenti critiche e consigli.

e) Allargare ancora i contributi anche ad altri che hanno qualcosa da dire, lo stanno facendo da poco Armando Fucci, Luigi Lucarini e Vito Azzone, e chiedo scusa se qualche lavoro non l’ho pubblicato, ma non mi sembrava completo e quindi invito gli autori a migliorarlo. Altri me li hanno promessi da mesi come Cipriani e Cesali, ma ancora non li ho ricevuti.

Meno cose scritte, più cose video e parlate con annessi dati credo che sia il nostro futuro, lasciamo le riviste in inglese agli sport scientists e alle loro camarille.

SE AGGIUNGI ANCHE UN COMMENTO CI FA PIACERE

f) Organizzare dei forum con diversi moderatori in base ad argomenti con un focus preciso (credo che sia possibile farlo, sto chiedendo al nostro blogger), quindi qualcuno proponesse un argomento e si proponesse come moderatore.

SE AGGIUNGI ANCHE UN COMMENTO CI FA PIACERE

Grazie per il tempo che ci hai dedicato e speriamo di fare un blog migliore.

2 Responses to VARIE PROPOSTE PER IL FUNZIONAMENTO ED IL FINANZIAMENTO DEL BLOG

  1. gianni 22 marzo 2012 at 22:41 #

    Salve Prof.
    seguo da qualche tempo con estremo interesse tutto ciò che questo vulcano di Blog è in grado di trasmettere , e trovo senza precedenti tutti gli aspetti tecnici e soprattutto pratici che è in grado di fornire. Sono pertanto a chiedere un chiarimento in merito al calcolo della potenza metabolica per il kayak per una corretta applicazione sul campo con le tabelle fartlek ed intermittente .
    Grazie 1000
    p.s. ho votato con piacere al questionario ma tengo a precisare che non sono “l’amico dei dinosauri”.
    Gianni

    • laltrametodologia 27 marzo 2012 at 13:09 #

      ciao perchè dovresti essere l’amico dei dinosauri ?? di quali parli di quelli della canoa , allora li non si sono ancora estinti !!!! di che chiarimento sulla tabella fartlek intermittente ? se è piccolo puoi provare a descriverlo qui oppure aspetti una decina di giorni che rendiamo praticabile per i soci del blog la via skype per approfondimenti!!! ciao e grazie per il vulcano speriamo che la lava scotti il culo di qualcuno !!!!

s2Member®