LE MIE CONSIDERAZIONI FINALI SUL FUNZIONAMENTO E FINANZIAMENTO DEL BLOG


Anzitutto mi preme ringraziare quelle 120 persone che hanno perso un po' del loro tempo per rispondere alle domande e anche al produrre dei commenti pubblici che sono stati per me molto interessanti e mi hanno fatto capire meglio alcuni punti di vista, che cercherò di soddisfare nelle mie considerazioni finali.

Anzitutto una cosa: questo blog è nato il 24 Ottobre 2011 ed il suo obiettivo è di arrivare al 24 Ottobre 2012, se avremo, come sono sicuro, argomenti da immettere e da discutere che nascono non solo da me ma anche da voi e dalla vostra esperienza pratica.

Per ora i contributi al blog continueranno ad essere di alcuni collaboratori, ma tutti quelli che li invieranno saranno possibilmente messi nel blog. A tutt’oggi, l’unico filtro sarà il mio ancora per un po' ma se la mole di proposte diventasse esageratamente ampia sono pronto a rivederla e creare un eventuale filtro più ampio. Faccio presente che le proposte esterne vengono già sottoposte al vaglio ed eventualmente sono io che contatto lo scrivente per eventuali richieste di chiarimenti su cose che posso ritenere inesatte  (se ne ho la competenza).

Sto fondando un'associazione culturale che si chiamerà “Laltrametodologia” che potrà avere 5-6 soci fondatori (più o meno quelli che hanno aiutato la nascita del blog se lo vorranno essere), ed una serie di soci effettivi, che saranno tutti quelli che lo vorranno, attraverso il versamento di una quota di 20 euro che vorrei fosse considerata un contributo anche per quello già fatto in questi 4 mesi, così risolviamo il problema.

Ci sarà un elenco dei soci effettivi e la fondazione avrà un suo statuto molto semplice.

Ci sarà un conto corrente bancario o postale che vi indicherò nei prossimi giorni dove effettuare il versamento anche collettivamente insieme ad altri in modo da evitare le spese del bonifico (non credo che ce la facciamo con la carta di credito, proverò, ma la vedo difficile).

 

PRIMO VANTAGGIO PER I SOCI:

L’associazione metterà in distribuzione il DVD delle relazioni svolte sulla rivoluzione del calcolo della potenza metabolica nei 4 seminari da me tenuti ad un costo di 15 euro (come indicato da Yuri, quindi con la sottoscrizione di 20 euro diventano 35 euro), invece dei 30 per gli altri. Coloro che hanno partecipato al seminario di Corato e Roma che hanno pagato l’iscrizione al seminario lo avranno a 20 euro (abbiamo gli elenchi non fate i furbi). Vi daremo tramite blog la mail dove effettuare la prenotazione.

SECONDO VANTAGGIO PER I SOCI: COLLOQUI ED APPROFONDIMENTO TRAMITE VIDEOCONFERENZE CON SKYPE.

Altro vantaggio dei soci effettivi sottoscrittori: avranno diritto ad una eventuale colloquio gratuito di 30 minuti con il sottoscritto tramite Skype al fine di rivolgere domande o richiedere approfondimenti. Faccio presente che per iscritto potrò rispondere come ho fatto adesso sui commenti del blog, non lo posso fare a livello personale di email, cercate di capirmi.

Se poi sempre e solo i soci, volessero continuare ad avere colloqui tramite Skype, faremo partire il discorso delle videoconferenze monotematiche con massimo 5 persone con un piccolo contributo dei partecipanti, in ragione della durata. Ne proporremo a breve alcune e vedremo l’adesione.

Inoltre le videoconferenze saranno possibili anche per piccoli progetti di ricerca nell’ambito sportivo e metodologico, dove potrà essere offerta una consulenza o meglio ancora un interscambio utile a poterla realizzare con il contributo di più soggetti. Ne abbiamo fatta partire una la scorsa settimana sul modello prestativo della pallavolo, ne aspetto altre da parte vostra su reali esigenze di allenamento e non sulle cazzate da laboratorio che servono solo ad aumentare l'Impact Factor senza aiutare minimamente chi sta sul campo.

PER TUTTI (o quasi)

IL BLOG PRESENTERÀ SEMPRE ALMENO 3-4 USCITE SETTIMANALI CHE SARANNO COMUNQUE DISPONIBILI PER TUTTI, anche per i leechers che vogliono solo ciucciare e non contribuire. Nel prosieguo possiamo anche valutare che ci siano contributi anche solo per i soci ma sempre in una rapporto minimo tipo 1 a 5 , magari con una password ma questo è un problema da risolvere per il nostro blogger.

Direi comunque che il maggior vantaggio degli associati sarà quello di costruire una rete di rapporti tra operatori di diversi sport e con diversa esperienza, rompendo l’isolamento che spesso pervade l’operatore sportivo e lo fa a volte credere unico, cercando invece con i contatti di aumentare la propria cultura sportiva verificando se ci sono delle alternative a quella esistente (ce ne sono a kili, credetemi, basta guardare chi rappresenta la cultura sportiva ufficiale oggi).

Basta con la tendenza a volersi mettere il camice per legittimare ciò che si fa, è la tuta e le scarpe da ginnastica che ci caratterizzano, è la palestra, i colleghi, ed il campo il nostro punto di riferimento, non i laboratori ed i medici che non capiscono niente di sport ed allora credono di farci sentire ignoranti perché loro si sono appiccicati in testa qualche nome poco conosciuto che usano anche per non far capire ai loro pazienti che non sanno come curarli. Hanno già rovinato le Scienze Motorie in Italia, cerchiamo almeno di essere alternativi a loro.

Per i FORUM ancora nessuna novità dal blogger: spero di potervi dare una risposta entro un paio di settimane.

Il primo che voglio aprire è sugli utilizzatori del GPS SpinItalia (che già ci sponsorizza, in segreto, non avendoci fatto pagare il progetto ingegneristico, quindi una bella cifra direi).

Comunque voi cominciate a proporre, già un paio di persone si sono proposte come coordinatori (Casella per le tecniche complementari e Pompa per la parte calcistica se non ricordo male), aspettiamo i contributi di altri.

Quindi aspettate ancora circa 7-10 gg e poi partiremo ufficialmente con la sottoscrizione e la distribuzione del DVD, naturalmente continuate a seguirci ancora e fateci sentire il vostro apprezzamento, anche critico naturalmente.

Grazie

Roberto Colli

14 Responses to LE MIE CONSIDERAZIONI FINALI SUL FUNZIONAMENTO E FINANZIAMENTO DEL BLOG

  1. Giuseppe Lopetuso 23 marzo 2012 at 11:56 #

    Benissimo! Sarà un’associazione di vera cultura sportiva!

  2. carlo voltolini 23 marzo 2012 at 12:22 #

    MI sembra ottimo, grazie Prof.!

  3. roberto masiello 23 marzo 2012 at 14:24 #

    grazie PROF. attendiamo per le sottoscrizioni e il legittimo finanziamento. Buon lavoro

  4. gennaro.manzari 23 marzo 2012 at 16:18 #

    Ottimo…attendo prossime iniziative!

  5. fusco alessandro 23 marzo 2012 at 17:47 #

    sono pronto per la sottoscrizione e il finanziamento……………..COLLI UGUALE CULTURA.

  6. Sergio Machella 23 marzo 2012 at 19:03 #

    un’iniziativa sicuramente rara di questi tempi!
    L’UNICA…

  7. pietro 23 marzo 2012 at 19:14 #

    prof. grande mezzo di comunicazione, argomentazioni avanti con i tempi e anche un giusto tono polemico alla mediocrita’ che ci circonda avanti cosi’ e contribuiro’ sicuramente . PIETRO LA PORTA.

  8. Giorgio Zito 23 marzo 2012 at 20:04 #

    Molto bene sono molto contento e pronto a dare il mio contributo.
    COMPLIMENTI Prof.
    Giorgio

  9. Dario Pompa 24 marzo 2012 at 07:58 #

    Avanti così!!!!

  10. Marco Silvino Di Eduardo 24 marzo 2012 at 09:06 #

    Ottimo.

  11. Troisi Armando 24 marzo 2012 at 11:03 #

    salve Prof . credo che la strada che ha scelto sia quella giusta
    Qualche suggerimento:
    Creare un canale Yuotube , per rendere più facile la condivisione del video.
    e visto che il sito è seguito anche all’estero tradurlo in inglese.
    grazie di quello che stai creando
    Sei sempre un passo avanti …….lo pensavo anche quando ho frequentato il corso di preparatore fisico del basket……

  12. manuel 26 marzo 2012 at 21:15 #

    pronto per finanziamento…grazie ancora per il sito

  13. Paolo Pizzuto 27 marzo 2012 at 11:38 #

    seguo sin dall’inizio il blog e credo che i complimenti non siano mai superflui e davvero più che meritati, perché, anche un profano come me, sebbene allenatore FIGC, possa cominciare ad allargare i propri orizzonti della cultura sportiva e a confrontarsi con tante proposte operative. La scelta di versare una quota associativa “simbolica” per sostenere il vostro lavoro, dal quale traspare anche grande passione, è condivisibile. saluti

  14. nunzio 29 marzo 2012 at 12:34 #

    sono pronto
    grazie per il lavoro svolto

s2Member®