Lunedì 12 Novembre a Reggio Calabria conferenza sulla preparazione fisica nel calcio: iscrizioni complete per il 1° turno (forse si allarga per altri 3-4 ritardatari); qualche posto ancora libero (una decina) per la seconda conferenza del 3 Dicembre!


brochure seminario Colli 12 nov 3 dic Reggina Calcio

Ottimo successo di iscrizioni preventive alla conferenza che terrò in Calabria ospite della Reggina Calcio e mi fa piacere perche provare a portare idee nuove in giro non sempre riscuote successo nell'immediato, ed invece Calabria ed anche Sicilia hanno risposto alla grande. Le iscrizioni hanno già superato il numero consentito per la conferenza del 12 Novembre, ma il direttore sportivo Gebbia mi ha annunciato che si possono trovare altri 3-4 posti nella sala da 60 posti (dove naturalmente sono compresi anche i preparatori della locale squadra di calcio). Qualche posto libero (una decina) ci sono invece per la seconda conferenza del 3 Dicembre.
Vi esprimo la mia grande personale soddisfazione perché tutto questo è cultura non istituzionale, che appunto qualche pseudo saccente e pseudo scienziato continua a boicottare, insieme alle sue organizzazioni che come sappiamo si reggono con gli stuzzicadenti oramai. Un po' come succede ai nostri partiti politici, incapaci di soddisfare le richieste di buon governo, qui invece parliamo di creare una figura nuova di operatore che deve stare sul campo senza rinunciare a sperimentare di suo, senza aspettare i barbosi e noiosi - e spesso sbagliati - studi scientifici che certificano cose ormai superate. Allenare è un lavoro creativo, che deve essere supportato anche dai numeri, ma si deve basare anche sull'intuito e sugli inevitabili errori che si compiono alla ricerca del miglioramento della prestazione. Questo lavoro non va delegato a nessuno, bisogna essere gli attori di questa sperimentazione ed avere la capacità di ascoltare le esperienze degli altri, suffragate da qualche numero sicuramente, per poter avere anche nuove idee e migliorarsi. Non c'è bisogno di studiare tanto per fare i 4 x 1000 m, quelli li puo fare chiunque ha portato il proprio cervello all'ammasso e non ha voglia di mettersi in discussione.

Comments are closed.

s2Member®