Allenamento della forza funzionale del calcio a Ostia: noi siamo soddisfatti e voi? Ora torniamo alla potenza metabolica e ai GPS a Cadelbosco l’1-2 Giugno


Solo due brevi righe per esprimere comunque una soddisfazione da parte nostra, (quindi AIPAC regionale Lazio, il blog e l'OSTIAMARE che ci ha fornito la sede gratuitamente) che abbiamo organizzato ad Ostia il seminario sulla forza funzionale del calcio. Non abbiamo fatto il questionario di gradimento di fine seminario che spesso facciamo, ma ci farebbe piacere sapere da chi ha partecipato un giudizio e anche cosa andrebbe implementato, migliorato etc. Quindi proviamo a farlo adesso chiedendo a chi ha partecipato di inviarci un'email libera per darci qualche indicazione, sia in positivo, che di miglioramento, oppure critica..
Qualcuno mi ha già scritto ed oltre a sottolineare la bontà degli argomenti trattati e di come sono stati trattati, ha anche sottolineato alcune criticità come la difficoltà a identificare la collocazione nella settimana e nella programmazione.
Credo che oltre a soddisfare il nostro ego (i complimenti se sinceri non dispiacciono mai e visto che non abbiamo posti da collocare siamo al riparo dai leccaculo di professione), possa essere utile avere il feeling con chi ci ha prevalentemente ascoltato (anche se sono personalmente contento delle domande ed affermazioni fatte in corso di seminario che denota la necessita di fare piccoli numeri per potersi parlare, le platee oceaniche le lasciamo a chi deve gratificarsi dal numero.
Su una cosa siamo molto soddisfatti, e cioè sulla possibilità assoluta di poter e dover organizzare seminari a basso costo e a kilometri zero, perché si può e si deve avere cultura anche vicino casa. Non si può far tutto sulla rete, ogni tanto un sano scambio diretto di informazioni (ma deve esserci uno scambio) è necessario, ma non dobbiamo per questo far guadagnare i petrolieri, la ferrovie dello stato che ormai sono solo alta velocità, o gli albergatori.
Non c'è bisogno solo di relatori altolocati e conosciuti, ma servono anche coloro i quali lavorano molto più spesso sul campo e però hanno molte cose da dire e da proporre e da sottoporre al giudizio degli altri. E questo si può ottenere dando a chi vuole parlare uno spazio, poi gli altri gli faranno capire che magari deve comunicare meglio, essere più preciso etc.
Un'altra cosa di cui siamo soddisfatti è di essere riusciti a fare una bella parte pratica, e laddove non è stata fatta la pratica di aver fornito molti video di esercitazioni sui vari argomenti trattati, dopo averne tracciato i contorni dei contenuti e delle motivazioni, a volte con dati di supporto, altre volte con dei presupposti della scelta, che quindi viene data a chi ascolta che può ragionarci sopra. NESSUNO È IN GRADO NÉ DEVE IMPORRE UN TIPO DI CULTURA PRECONFEZIONATA, CIASCUNO DI NOI È IN GRADO DI RICEVERE UN MESSAGGIO ESPERIENZIALE ED ELABORARLO E DOBBIAMO RICORDARCI CHE GLI EVENTUALI SCIENZIATI SONO AL NOSTRO SERVIZIO E DEVONO PARTIRE DALLE ESIGENZE CHE PROPONE IL CAMPO E NON DALLE ESIGENZE DELLE LORO STUPIDE E VUOTE CARRIERE ACCADEMICHE.
brochure con indicazioni logistiche orari e argomenti
Alla fine ora mentre prepariamo i filmati e i contributi PDF che saranno disponibili dalla prossima settimana salvo avvisi diversi, gratuitamente per chi ha partecipato e al costo di 30 euro per chi non ha partecipato e solo per gli iscritti al blog, ci prepariamo al nuovo seminario, stavolta sulla potenza metabolica da svolgere con abbondante parte pratica a Cadelbosco l'1 e 2 Giugno con Marra Tafani Savoia ed il sottoscritto, per continuare a portare avanti questa rivoluzione pacifica ma prorompente che non può più essere frenata da nessuno, che cambia il modo di allenare nel calcio e stravolge totalmente il ruolo del preparatore fisico.

2 Responses to Allenamento della forza funzionale del calcio a Ostia: noi siamo soddisfatti e voi? Ora torniamo alla potenza metabolica e ai GPS a Cadelbosco l’1-2 Giugno

  1. pietro diana 21 maggio 2013 at 11:07 #

    salve a tutti,
    posso solo dire che è stato un seminario molto interessante….idee e spunti nuovi su cui basare una nuova metodica di lavoro….interessante lo scambio di idee avuto durante le varie relazioni dei prof.!!finalmente facciamo un po di chiarezza sul concetto di forza funzionale!!!
    un sentito ringraziamento da parte mia va a tutti i relatori e organizzatori del seminario.
    Pietro Diana

  2. francesco 23 maggio 2013 at 15:40 #

    senza dilungarmi sulla giornata trascorsa sabato scorso ricca di interesse e contenuti, volevo chiedere info su attrezzi con carrucole (mod. ercolina, traino alternato con carrucola ecc.) se in qualche modo possono essere definiti isoinerziali a basso costo, faccio premessa che di isoinerziale ho pochissima conoscenza.
    grazie per la bella giornata trascorsa

s2Member®