Differenze di Impegno metabolico rilevate tra EMG e Gps negli spazi stretti : avvertenze per l’uso

L'audiovideo è solo per i sostenitori del blog, informati sulle modalità di sottoscrizione.

La sottoscrizione senza il versamento verrà cancellata.

Non verrà data alcuna risposta alle email o commenti o richieste di informazioni di non sostenitori del blog.

 

Se sei già sostenitore, effettua il login.

Quando svolgiamo esercizi di allenamento negli spazi stretti sicuramente i giocatori sono costretti a toccare molte piu volte il pallone e questo consente di migliorare la loro tecnica individuale , unita alla capacità tattica individuale di dover leggere cosa succede davanti ai loro occhi . Spesso ci siamo chiesti come mai queste tipologie di lavoro ci fanno risultare dai dati gps un impegno metabolico basso che soprattutto non collima con le nostre impressioni . Credo che una buona spiegazione sia contenuto in questo audiovideo maratona di oltre un ora ed il colpevole sia l'impossibilità da parte del gps di valutare il dispendio energetico dell'elemento tecnico che in queste particolari situazione viene usato molto piu frequentemente rispetto alla partita che avviene negli spazi larghi dove il giocatore tocca la palla per 1-2'' al minuto . Sono graditi commenti e critiche che ultimamente non trovano molto spazio sul facebook del blog .....

Comments are closed.

s2Member®