La sottostima della potenza metabolica da gps nelle esercitazioni di possesso palla ( Colli,Pompa,Urbano,Basile,Zito)

L'audiovideo è solo per i sostenitori del blog, informati sulle modalità di sottoscrizione.

La sottoscrizione senza il versamento verrà cancellata.

Non verrà data alcuna risposta alle email o commenti o richieste di informazioni di non sostenitori del blog.

 

Se sei già sostenitore, effettua il login.

Ho appena letto con molta apprensione un articolo in cui si dice che nel calcio ci si allena troppo poco , con riferimento soprattutto alle categorie inferiori , con un uso di termini talmente antiquati come resistenza alla velocità (???) , totalmente inappropriati per l'allenamento calcistico . Sono convinto sostenitore che l'allenamento metabolico del calcio ed in generale negli sport di squadra possa essere fatto al 95% con la presenza della palla modulando le situazioni di gioco in rapporto alla qualita tecnica dei giocatori . Il ruolo del preparatore in questo caso è registrare i dati e poi farne una valutazione individuale e di squadra da presentare all'allenatore per un miglior impatto delle esercitazioni sulla componente metabolica . Le esercitazioni tecniche debbono presentare a mio avviso intensità del 10-20% superiori alla partita per 2 precisi motivi : a) non si puo fare nell allenamento del calcio un carico giornaliero piu voluminoso della partita ma al massimo il 75% di esso visto che la partita ha aspetti di esaurimento che provocano affaticamenti anche 3 gg dalla stessa : tale volume può essere ampliato solo per quelli che non hanno giocato
b) se non si valuta il carico tecnico si rischia enormemente di produrre un eccesso di fatica che pregiudica poi l'allenamento stesso : nelle esercitazioni di possesso su campo stretto l'errore del carico metabolico valutato dal gps puo essere anche oltre il 50% . Anche in questo caso tutti quelli che hanno prodotto lavori pseudo scientifici su questo argomento ( anche noi naturalmente ) devono buttare tutto nel cesso .

Comments are closed.

s2Member®