Archive | Forza

Calcio: allenare la forza orizzontale o verticale? Un esperimento di Azzone

Azzone lavoro orizzontale-verticale

Con questo audiovideo terminiamo i lavori sperimentali di Vito Azzone sull'allenamento della forza esplosiva nel calcio, concentrando la nostra attenzione sulla vettorializzazione della forza che anch'essa deve essere studiata.
Se chiaramente un giocatore di volley ha una grande componente di forza verticale nelle sue azioni di gioco, molto diversa è la composizione di questi vettori nell'ambito del gioco del calcio, dove la forza orizzontale sarà sicuramente maggioritaria e quindi anche i sistemi di allenamento dovranno tener conto di questo problema. Continue Reading →

La forza nel calcio di Azzone (2a parte) ma anche seminario a Grottaferrata

studi sperimentali forza calcio azzone

Oggi mi fa piacere parlare di un iniziativa a cui ho assistito personalmente Lunedì sera: un seminario sulle nuove metodologie per il calcio svolto da due giovani preparatori fisici (Danilo Granieri ed Emanuele Marra).
LA COSA SINGOLARE, MA VERAMENTE INNOVATIVA (so che già qualche altra volta era stata svolta) riguarda la location (come si dice adesso), non le solite, noiose aule di seminari o di alberghi, ma in un pub con multischermi, tavolini e sedie che ben si presta ad una comunicazione più semplificata. La cosa veramente gradevole è anche l'idea che con un prezzo irrisorio si accede anche ad un ben fornito buffet dove praticamente si può cenare e bere un buon boccale di birra, anzi ringrazio l'organizzatore dell'evento, proprietario del locale ma soprattutto allenatore di calcio giovanile, che mi ha voluto suo ospite. Continue Reading →

Canoa polo e K1 200m: analisi delle accelerazioni e potenze tramite GPS

L'audiovideo è solo per i sostenitori del blog, informati sulle modalità di sottoscrizione.

La sottoscrizione senza il versamento verrà cancellata.

Non verrà data alcuna risposta alle email o commenti o richieste di informazioni di non sostenitori del blog.

Se sei già sostenitore, effettua il login.

canoa-polo-11

Oggi parliamo di un lavoro che sto svolgendo in collaborazione con la mia compagna Elisabetta Introini e con l'aiuto tecnico di Stefano Bucci sulla canoa polo, ed anzi cogliamo anche l'occasione per mettere insieme alcune osservazioni che stiamo facendo sull'allenamento del K1 200 metri, sempre partendo dall'analisi dei modelli prestativi. Continue Reading →

La forza nel calcio: sperimentazioni di Azzone

Continuiamo oggi con la descrizione di alcuni lavori sperimentali di quelli veri, fatti sul campo da Vito Azzone, segno che si può fare sperimentazione semplicemente raccogliendo dei dati sui ragazzi che alleniamo, per quindi verificare se le nostre ipotesi sono valide. Tra le tante interessanti osservazioni frutto di almeno 3 anni di lavoro, si apre un concetto del miglioramento coordinativo misurabile, quantomeno per differnza. Continue Reading →

Il CORE nel cambio di senso: Forza, Strategia o anche Percezione?

dati protocollo core

(A cura di: Christian Casella) Riguardando la mia tesi di Laurea Magistrale del 2010, ho pensato di prendere questi due video soprastanti e scrivere un breve articolo sulle funzioni del Core (complesso funzionale dei muscoli addominali), durante il cambio di senso. Parte dello studio sperimentale si è soffermato nel testare 6 calciatori dilettanti con età media di 15 anni attraverso una video-analisi del cambio di senso (sprint 15 + 15 m), valutando il tempo impiegato nella navetta, il tempo durante l’inversione su 1 m e l’angolo busto/terreno nell’arrivo, frenata e ripartenza. Dalle video-analisi effettuate, si evidenzia l’importanza del Core nella tenuta del busto durante il cambio di senso, e come si può notare dal 1° video, un tronco basculante (vedere gli angoli chiusi busto/terreno durante la frenata) provoca un aumento dei tempi d’appoggio durante l’inversione, mentre un soggetto che tiene con il Core, ha migliori tempi d’esecuzione. Continue Reading →

s2Member®