Archive | Notizie Flash

Agevolazioni per gli iscritti al blog per il Seminario nazionale APF ” LA VALUTAZIONE FUNZIONALE dall’efficienza fisica alla efficacia tecnica “

Brochure_front (1)Oggi do una buona notizia sia ai soci sostenitori che ai semplici sottoscrittori del blog : al seminario dell APF che vedete in locandina da circa 15 gg potrete pagare fino al 20 maggio 59 euro invece dei 79 euro previsti ,in pratica risparmiate 20 euro per un evento che credo sia abbastanza unico nel suo genere . Non dovete far altro che specificare nel bonifico che siete sottoscrittori del blog Laltrametodologia  ed io certificherò a loro che siete realmente iscritti ( chi fa il paraculo dovrà versare in loco la quota integrativa ) . Dopo lunghe trattative con il gruppo dirigente dell' APF ( che ringrazio per l'impegno volontario in questo settore pieno invece di affaristi che propongono cose di bassa qualità ) sono riuscito ad ottenere questa  ottima scontistica che ricordo prevede , oltre al seminario , anche il pranzo a buffet e 2 coffe break in loco , per consentire pause brevi visto che la carne al fuoco è tanta .

Nei prossimi giorni richiamerò sul blog e su facebook il profilo dei relatori e soprattutto di cosa relazionerà ciascuno di loro intanto vi allego la locandina

Brochure_int (1)

 

I programmi completi per i seminari del 17 & 18 Giugno a Roma (Eschilo-AXA )

 

Bene qui di seguito trovate in allegato tutta la locandina completa di programmi dei seminari del 17-18 giugno (non ci dovrebbero essere variazioni salvo imprevisti ) . Vi ricordo che cliccando poi sul Banner nel rotor a destra  potete leggere il programma di ogni specifico seminario compreso anche quello base sul gps che si terrà ad Aprilia l '11 giugno.

locandina eschilo 2016

prima pagina locandina  eschilo 2016E per chi se lo fosse dimenticato questo weekend c'è il seminario organizzato da Armando Fucci  a villa Daddio a S. Maria a Vico (CE)   sull'allenamento  nel calcio :aspetti neurogeni , metabolici ed applicazioni pratiche

Seminario 11 giugno ad Aprilia – Corso base sull’utilizzo di sistemi GPS applicati al calcio

aprilia_2016

CORSO BASE SULL’UTILIZZO DI SISTEMI GPS APPLICATI AL CALCIO

Il corso della durata di 6 ore è rivolto a preparatori fisici, match analyst ed allenatori di ogni categoria (settore giovanile o prima squadra) ed ha lo scopo di approfondire l’uso dei sistemi gps per chi ancora non li conosce o li utilizza da poco. I dati forniti dai gps sono di enorme importanza per una corretta analisi del carico esterno ma anche per le valutazionI tattiche e per il modello prestativo della propria squadra e soprattutto dei singoli giocatori. Dal 2015 i Gps possono essere utilizzati anche in partita e l’uso sincronizzato dell’APP tattica consente la comprensione di molteplici aspetti che possono essere riversati nelle proposte di allenamento con la palla .

Se vuoi iscriverti clicca qui

PROGRAMMA:

ORE: 10.45 Accrediti presso Auditorium Liceo A. Meucci di Aprilia (Via Carroceto 139/A)

ORE: 11.00 – 13.00 il GPS cosa è e come si utilizza nel calcio : qualche presupposto teorico e molte analisi sui dati raccolti (Prof. D. Pompa)

ORE: 13.00 – 13.45 Breve Pausa pranzo (portatevi uno snack!!)

ORE: 13.45 – 15.15 Il modello prestativo di squadra e del singolo giocatore base necessaria per poter poi creare allenamenti adeguati : leggiamo tutto dai dati del gps (Prof. R. Colli)

ORE: 15.30 – 16.30 Esercitazioni su campo (Prof. A. Zeppetella)

ORE: 16.45 – 18.30 Analisi delle esercitazioni sul campo e dibattito conclusivo sui loro risultati (Colli, Zeppetella, Pompa)

Per partecipare è necessario prenotarsi entro sabato 4 giugno alla mail info@laltrametodologia.com oppure tramite il sito www.laltrametodologia.com oppure contattando il numero 349-3750789 il prof Zeppetella (Posti limitati).

Quota contributiva per le spese 10 euro

PER INFO E PRENOTAZIONI:

info@laltrametodologia.com www.laltrametodologia.com art.zep@libero.it - 349.3750789

Indirizzo: Liceo Scientifico Antonio Meucci, via Carroceto 139/A 04011 Aprilia (LT) Le esercitazioni pratiche si svolgeranno presso lo Stadio Q. Ricci, via D. Bardi 04011 Aprilia (LT)

NOTA BENE : Consigliamo a tutti di portare il proprio computer portatile ( oppure uno per gruppetto ) se fornito di batteria , soprattutto a chi ha già il software . Iscrivendovi prima sul blog potrete ricevere una copia del software temporanea da installare nel vostro computer per poter visualizzare i passaggi per i vari calcoli .

11 giugno ad Aprilia corso base sui gps ed il programma del seminario del 17 giugno

QUI DI SEGUITO LE INDICAZIONI DEI SEMINARI , LEGGETE ED APRITE LE BROCHURE CON TUTTE LE INFORMAZIONI

programma Aprilia Sabato 11 Giugno 2016 corso base sui gps

programma seminario 17 giugno 2016 : segnali dalla forza

CORSO BASE  SULL’UTILIZZO DI SISTEMI GPS APPLICATI AL CALCIO

Il corso della durata di 6 ore è rivolto a preparatori fisici, match analyst  ed allenatori di ogni categoria (settore giovanile o prima squadra) ed ha lo scopo di approfondire l’uso dei sistemi gps per chi ancora non li conosce o li utilizza da poco. I dati forniti dai gps sono di enorme importanza per una corretta analisi del carico esterno ma anche per le valutazionI tattiche e per il  modello prestativo della propria squadra e soprattutto dei singoli giocatori. Dal 2015 i Gps possono essere utilizzati anche in partita e l’uso sincronizzato dell’APP tattica consente la comprensione di molteplici aspetti che possono essere riversati nelle proposte di allenamento con la palla .

Sei vuoi iscriverti clicca qui

 PROGRAMMA:

ORE: 10.45 Accrediti presso Auditorium Liceo A. Meucci di Aprilia

(Via Carroceto 139/A)

ORE: 11.00 – 13.00 il GPS cosa è e come si utilizza nel calcio : qualche presupposto teorico e molte analisi sui dati raccolti Prof. (D. Pompa)

ORE: 13.00 – 13.45  Breve Pausa pranzo (portatevi uno snack!!)

ORE: 13.45 – 15.15 Il modello prestativo di squadra e del singolo giocatore base necessaria per poter poi creare allenamenti adeguati : leggiamo tutto dai dati del  gps  (Prof. R. Colli)

ORE: 15.30 – 16.30 Esercitazioni su campo (Prof. A. Zeppetella)

ORE: 16.45 – 18.30 Analisi delle esercitazioni sul campo e dibattito conclusivo sui loro risultati (Colli, Zeppetella, Pompa)

PER INFO E PRENOTAZIONI:

info@laltrametodologia.com  www.laltrametodologia.com     art.zep@libero.it - 349.3750789

Indirizzo: Liceo Scientifico Antonio Meucci, via Carroceto 139/A 04011 Aprilia (LT)

Le esercitazioni pratiche si svolgeranno presso lo  Stadio Q. Ricci, via D. Bardi 04011 Aprilia (LT)

 NOTA BENE : Consigliamo a tutti di portare il proprio computer portatile ( oppure uno per gruppetto ) se fornito di batteria  , soprattutto a chi ha già il software . Iscrivendovi prima sul blog potrete ricevere una copia del software temporanea da installare nel vostro computer per poter visualizzare i passaggi per i vari calcoli  .

 

  • Programma 17 giugno seminario SEGNALI DALLA FORZA 

  • 10-12.00 COLLI : comprendiamo la forza dalle pedane dinamometriche e sincronizzazioni di parametri cinematici e cinematografici
  • 12:15-13:15 PICERNO: Valutazione della forza applicata al carico esterno : encoder e sensori inerziali.
  • 13:30 : 14:30 PRANZO (leggeri mi raccomando !!!)
  • 14.30-16.30 COLLI : comprendiamo la forza dallo strain gauge e sincronizzazioni di parametri cinematici e cinematografici ( anche l’allenamento isoinerziale )
  • 16.45- 17:45 LA GALA –INTROINI : piattaforme inerziali sincronizzate alla forza e ricadute applicative  sul kayak e canottaggio
  • 18:00 – 18:45 DESIATI : il Drag nella pallanuoto e nel ciclismo e vediamo la forza del ciclista nelle diverse condizioni di gara e di terreno
  • 19:00 fine

 

IL 14 maggio Dario Pompa a Firenze parla di potenza metabolica ,Colli il 23 maggio a Brescia parla agli allenatori di modello prestativo e delle fesserie dette dai commentatori televisivi di calcio

Seminario di Pompa a Firenze il 14 maggio 2016 su potenza metabolica e calcio

Continuando su questa strada dell'aggiornamento perpetuo segnalo a tutti che Dario Pompa insieme al collega Sinatora sarà a Firenze questo sabato pomeriggio 14 maggio 2016 all'università di Firenze che si trova presso l'ospedale Careggi (si entra al Nuovo ingresso Careggi  ) parlerà di potenza metabolica e allenamento nel calcio , e se proprio volete fare una vista a Firenze fatela sabato non Lunedi .....

 

 

Non è ancora pronta invece la locandina del seminario che terrò agli allenatori all AIAC di  Brescia il 23 maggio

Sede : Ristorante Il Moro via Aldo Moro n.30 Brescia

Il modello di prestazione tattico,tecnico e fisico del calcio per calibrare meglio l’allenamento settimanale con l’ausilio del gps ( oltre le stupidaggini e l’incompetenza dei commentatori televisivi ).

Ripeto che è per gli allenatori non per i preparatori : se qualcuno della zona è interessato me lo scriva per email (info@laltrametodologia.com) che gli mando l'indirizzo dove iscriversi

Nei prossimi giorni il dettaglio e le modalità di iscrizione anche dei seminari di Roma del 18 e 19 giugno comunque confermati senza dimenticare che il 4 & 5 giugno saremo in parecchi a S.maria a Vico al seminario di Fucci

 

Durante e dopo il seminario di Cuzzolin a Roma sabato 7 maggio , in moltissimi mi avete chiesto un parere su di esso . Premesso che come gia sapete non ho assolutamente in simpatia il personaggio per tanti motivi , reputo intanto che sia stato come sempre un grande momento di approfondimento culturale che ti obbliga sempre a pensare e rivedere le tue scelte ed esperienze , confrontando il tuo percorso . Quando Cuzzolin parla e soprattutto ti fa vedere gli esercizi ( perchè la parte pratica è sempre di grande interesse e lui dimostra benissimo ) fai fatica a non aver voglia di provare subito le sue proposte .

Secondo il mio modesto parere alcune domande finali hanno posto delle questioni irrisolte delle proposte di Cuzzolin su cui marginalmente non mi ha convinto , come ad esempio se questo è un tutto o una parte , dove collocarle ,ed anche come definire le diverse espressioni di forza  presenti nelle proposte , e che rapporto hanno con altri aspetti della preparazione fisica nel basket . Si perchè dobbiamo  sempre ricordarci che questa è una esperienza che va bene al basket , e soprattutto se posso dire per la difesa nel basket , quindi è una proposta molto settoriale  che sta poi all'operatore di smontare , rimontare e diversificare esercizi che abbiano una maggiore attinenza con i movimenti specifici degli altri sport .

Naturalmente  ho avuto qualche  spunto interessante anche dalla sua parte teorica , ma non mi ha convinto la classificazione , come invece molto interessanti alcune altre sue diapositive dove si mostra che negli esercizi il carico è solo una parte della difficoltà (un vero peccato non aver avuto le diapo ma la commercializzazione qui ha sovrastato la voglia di diffondere  la cultura , ma siamo tornati al vecchio sistema che uno se le ricopia a penna  su foglio ) e questo , gia presente da anni anche nelle mie modeste affermazioni ,sarà oggetto anche di un mio ulteriore  approfondimento come sul concetto di automatismo che non mi trova neurologicamente d'accordo .

Penso che alcune sue esercitazioni proposte sabato  le studieremo piu a fondo al seminario a roma del 18 giugno con l'aiuto di pedane dinamometriche e strain gauge e proveremo a dare qualche risposta irrisolta . Ribadisco che se penso che il 16 maggio in molti andranno a sentire a 100 euro Castagna e D'Ottavio a Firenze al seminario AIPASS , oppure a sentire gli interventi  di 10 minuti di altri colleghi che non faranno in tempo a presentarsi che hanno già finito la relazione  , tutta la vita sto con Cuzzolin ( anche se a 100 m di  distanza ) e con l'APF (Accademia Preparatori Fisici ) che ha organizzato l'evento perchè mi riconosco in questo modo di fare cultura nella  nostra professione   .

 

 

Da domani riprende il servizio di assistenza GPS

Bene da domani sono a casa in convalescenza e spero di essere in grado di rispondere alle vostre problematiche di assistenza GPS, cercate di capire comunque che la prima settimana sarà un po' sottodimensionato quindi non fate richieste troppo strane. Le modalità di prenotazione e di assistenza sono rimaste le stesse.

Aggiornamento dell’APP TATTICA al 1.36: qualche miglioramento sulla funzionalità

Ciao volevo comunicarvi che abbiamo aggiornato l'APP tattica alla versione 1.36. Risolte in maniera definitva le imperfezioni che ci avete segnalato come a volte l'interruzione del tempo sulla rotazione del telefono, qualche problema in uscita dal programma ed il non azzeramento del tempo di pausa. Scaricatevela e usatela senza problemi, se ce ne dovessero essere altri segnalateceli.

A BREVE UN AGGIORNAMENTO ANCHE DEL PROGRAMMA LAGALACOLLI VERSIONE 10.00.03A1

Qualcosa cambierà nel blog: provate a leggere (se vi interessa… )

Ciao a tutti, da un po' stavo riflettendo sul destino del blog, sulla mia voglia di continuare e intanto sono giunto ad una prima conclusione:

a) il blog chiuderà la sua attività di produzione audiovideo settimanale a metà dicembre 2016, cioè, cercherò di assicurare almeno una volta a settimana come ormai dal 24 ottobre 2011, un audiovideo originale non apparso sul blog. Da questo punto di vista quindi, sin da adesso, non verrà più richiesta una sottoscrizione "obbligatoria" annuale, ma una eventuale donazione libera e non vincolata nel tempo. Questo al fine di evitare che magari qualcuno protesti perché si iscrive e non viene coperto un anno completo, questo non accadrà.

Purtroppo i contributi audiovideo esterni si sono rarefatti e questo soprattutto perché non c'è stata la nascita di moti giovani che si sono cimentati sul blog anche a rischio di fare qualche brutta figura (poche volte in verità) e dover trovare 52 cose nuove l'anno da solo o con chi collabora con il blog dall'inizio rimane per adesso un po' più difficile, fra un anno impossibile e siccome non voglio essere angosciato da questa cosa, ho deciso che farò diventare quasi tutti privati i precedenti audiovideo del blog, esclusi quelli dedicati al funzionamento dei GPS e a quelli non miei (a meno che gli autori non mi chiedano loro stessi di metterli privati).

D'altronde tutto ha un tempo, vedere il blog che si trascina stancamente come altre riviste del settore non voglio arrivarci, preferisco la dolce morte per questa nostra creatura o meglio lasciarla come testimonianza di era geologica passata (le ripetute sui 1000 e la valutazione della massima potenza aerobica nel calcio tanto per fare un esempio), e di come ci siamo adoperati per fargli la guerra, che senza dubbio abbiamo vinto culturalmente senza però essere in grado di rimuovere il gruppo che l'ha diretta e governata da molti anni ed è ancora lì incollato alla sedia, deriso ormai da molti, ma sempre seduto ad insegnare per ruolo istituzionale conferitogli dagli amici.

Se non muoiono, nessuno sembra in grado di rimuoverli per lasciare spazio alle nuove generazioni che aprirebbero la finestra per dare una ventata di aria fresca (ad esempio Coverciano ne avrebbe proprio bisogno ma è dai tempi di Bosco che rappresenta la conservazione e anche la presunzione di chi si sente protetto politicamente).

Il blog non chiuderà neanche dopo dicembre 2016 perché rimarrà comunque riferimento per tutti quelli che possiedono i GPS Qstarz (ed avremo qualche novità interessante di natura tecnologica (spero) entro 3-4 mesi prima dell'inizio della stagione 2016-'17).

A tutti quelli quindi che andranno in scadenza di "abbonamento" nella data indicata a destra nel blog (che per molti sembra invisibile visto che me lo chiedono, quando è lì in bella vista) verrà quindi tolto l'accesso, se poi vorranno contribuire ancora alla vita del blog rimarrà il tasto donazione e da quel momento potranno accedere per sempre ai contenuti del blog stesso, fermo restando che dal 15 dicembre 2016 non mi sentirò più obbligato a fornire un contributo nuovo ogni settimana, ma solo se sarà nuovo ed interessante: naturalmente rimarrà una finestra per tutti quelli che vogliono comunicare sulla metodologia dell'allenamento in maniera non tradizionale, come ci hanno incatenato università e federazioni da ormai un trentennio ad una visione solo fisiologica del movimento.

La metodologia dell'allenamento può ricevere un piccolo aiuto dalla scienza, ma rimane un campo dove esperienza, intuizione, empirismo, ma anche una costante raccolta dati devono continuare a farla da padrona e dove esisteranno sempre i maestri che per forza di cosa debbono essere "anziani", e da cui si impara ma non si copia supinamente e acriticamente.

Secondo me l'anziano deve avere un ruolo importante di consulenza ed indirizzo, mantiene la storia e la racconta, può influenzare le decisioni di chi governa, ma non deve avere potere se non culturale. È difficile per un "anziano" discostarsi dalla teoria che ha elaborato nel corso di 30 o 40 anni di esperienza, e questo è sicuramente dannoso per l'ammodernamento del pensiero, anche per effetto dell'ammodernamento delle tecnologie.

In Italia abbiamo purtroppo anche molti esempi di questa, che non consente ai più giovani di portare avanti, su basi solide e conosciute di ciò che è stato il passato, delle nuove concezioni più moderne anche appoggiate da nuove tecnologie.

Prima l'allenatore guardava dal vivo e a velocità naturale il suo atleta, e prendeva il tempo con il cronometro su ampi tratti del percorso avendo solo degli intermedi. Ora esistono videocamere di basso costo ad alta velocità che ti fanno vedere dei dettagli che l'occhio umano non vede, e ci sono i GPS ad alta frequenza o le piattaforme inerziali a basso costo che ti consentono di entrare nel dettaglio non solo del tempo ma della singola azione tecnica, della forza applicata ed in quale momento: su questo è necessario a tutti evolversi anche per i più anziani come me, perché poi la grande capacità di sintesi che ha un anziano esperto non è comparabile a quella di un giovane poco esperto anche se altamente tecnologico.

Per tutti coloro che hanno sottoscritto per il blog per 3 anni 'l'accesso "eterno" sarà garantito gratuitamente, entro fine gennaio spero di adeguare tutte le scadenze in maniera corretta; come al solito non vi offendete se faccio qualche errore, ma come sapete non ho segretarie che mi aiutano, meglio far da sè.

Naturalmente è gradito un commento, anche negativo a questa evoluzione che voglio imprimere al blog, tanto non vi posso raccomandare a nessuno visto che non ho alcun potere se non le mie conoscenze culturali ed esperienziali; riappropriatevi della vostra capacità critica e dite anche dei no, motivati, a chi vi comanda, forse rischierete qualcosa ma avrete riaffermato che nulla è scontato e se c'è una critica sana, questa non può che far migliorare le basi su cui si fonda il nostro lavoro.

Nuovi aggiornamenti per l’APP tattica al software LagalaColli 10.00.2d3 e il nuovo file gps_impostazioni

Oggi aggiungiamo un altro tassello al nostro continuo, anche se a volte caotico, lavoro di approfondimento sul software del GPS, che rispecchia la nostra voglia di evolversi con le indicazioni e le necessità che ci danno il campo e i colleghi che li utilizzano. È chiaro a tutti che chi si è fermato alla potenza metabolica è irrimediabilmente tagliato fuori, perché lo strumento ci fornisce tali e tanti valori utili per l'allenamento: pensate che i fessi usano ancora la distanza come parametro, anzi continuate a farlo così rimarrete nel vostro pantano.

Oltre all'APP tattica, questo software dovrebbe aver ridotto al minimo i diversi errori del foglio possesso, anche se ancora vogliamo migliorare qualcosa sulla lettura della storia dei tiri in porta, cioè cosa li precede (considerando che una squadra ne fa da 10 a 15 a partita non è neanche un gran numero).

Ora grazie ai dati fornitici da Fabio Esposito (l'abbiamo aggiustata anche con la collaborazione di Toschi), e ci aspettiamo che tutti quelli che mi hanno chiesto l'APP poi producano qualcosa. La visione che appare dei dati della partita fa impallidire tutte le discussioni avute fino ad oggi, provatela e poi vedete se sto esagerando.

Ora sappiamo che la FIFA con un suo documento ha dato il via libera all'uso dei GPS durante le competizioni ufficiali, quindi si potrà fare anche alla luce del sole e registrare finalmente il proprio modello di prestazione.

A questo l'ingegnere sta lavorando per rendere graficamente e dinamicamente la partita, muovendo i giocatori contemporaneamente nel campo correlati ai parametri tattici. In pratica, la costosa ed elitaria videoanalisi, almeno per le categorie che non se la potevano permettere potrà essere almeno in parte sostituita da questo sistema che stiamo mettendo a punto.

Un altro aspetto importante che immettiamo adesso - e dopo questo confuso audiovideo contiamo di farlo in maniera migliore con il vostro contributo - è finalmente il foglio impostazioni, che vede le zone di velocità-potenza e accelerazioni uguale per tutti gli sport e potrà essere personalizzato così come i dati di riferimento al modello della sinottica: per fare un esempio semplice, si potrà scegliere se usare i dati della serie A o della serie D, o impostarla per la propria squadra magari di allievi regionali.

E poi finalmente si potranno impostare fogli per il calcio a 5 o anche per chi vuole per ruoli, o per il calcio femminile. Stiamo azzardando anche un utilizzo per ad esempio una specialità che pochi conoscono, il kayakpolo o canoapolo, una specie di pallanuoto giocata con la canoa, dove abbiamo un'elaborazione totalmente diversa dei dati che sono per adesso di natura meccanica.

Insomma stiamo provando a capire come espandere a tutti l'uso di questo strumento che ci da tantissime informazioni e che ci aiuta in maniera sostanziale a superare lo steccato idiota impostoci dai medici nell'allenamento riferito alle sole capacità fisiologiche e agli allenamenti solo continui perché sono gli unici che loro sono in grado di controllare. Riappropriamoci della metodologia dell'allenamento rilevando che di continuo a ritmo costante c'è solo la maratona a piedi e i noiosi si possono occupare di quella: noi ci divertiamo a studiare le variazioni e a provare ad allenarle, unite al gesto tecnico e alla capacità tattica individuale e di squadra.

Avellino filmati pronti e resoconto : con l’APP gratuita per la partita da abbinare al gps ci proiettiamo nel futuro

BANNER FILMATI avellino

COME HO GIA' AFFERMATO LA VOLTA SCORSA i campani sono sicuramente i più grandi fruitori dei GPS e conoscitori della potenza metabolica e derivati rispetto a qualsiasi altra regione d'Italia, E QUESTO è DOVUTO AL FATTO CHE PERSONE MOLTO SENSIBILI COME ARMANDO FUCCI , SALVATORE VARRACCHIO E FABIO ESPOSITO hanno compreso prima degli altri che questo sistema avrebbe rivoluzionato il nostro modo di allenare il calcio , legato e schiavizzato da quattro parrucconi che pensavano ,in virtu di una finta scienza basata solo su errori e la loro presunzione , che il calcio si allena con metodi generici come le ripetute sui 1000 .
Dopo aver dato il giusto tributo al prof di Prampero che ha tracciato la strada con la sua geniale intuizione , noi l'abbiamo continuata in maniera autonoma ed originale , da uomini di campo a cui interessano altri parametri che gradatamente abbiamo introdotto nella sinottica in funzione delle necessità della nostra ARTE di allenare e non degli scienziati .
Nel seminario di Avellino abbiamo ripreso alcuni aspetti storici dell'allenamento intermittente , a tutt'oggi ancora classificato malissimo da chi non lo sa neanche usare ed abbiamo cercato proprio su questo di fare un salto nel passato nel laboratorio di Christensen ed Astrand e del loro esperimento pubblicato su questo argomento : un tuffo nella vera scienza dei bei tempi andati , non quella di migliaia di scribacchini con il camice che si sentono stocazzo perche hanno un nome su una pubblicazione dove oramai non trovi piu niente di innovativo ed intelligente, tutte scritte nello stesso modo e tutte malati di conformismo e di autoreferenze a gruppi dove si citano gli uni con gli altri in modo da far salire lo Science citation index perchè cosi aumentano il loro peso sulle scemenze delle scale di valutazione .

Di notevole spessore sono stati i riferimenti di Armando Fucci sulla teoria dell'allenamento , che troppo spesso viene dimenticata ( oltre la pratica sarebbe divertente vedere qualcuno dei parrucconi in mezzo ad un campo con dei calciatori veri a guidare l'allenamento , ci sarebbe da ridere veramente ) .
Armando ha ripreso in maniera chiara ed univoca il concetto di densità di allenamento , che a sua volta influenza Volume ed intensità e come tale nel calcio riveste un ruolo decisivo , vista la brevità e variabilità delle pause entro max 90" , sottolineando come agire su questo sia uno dei punti chiave del nostro allenamento .

A seguire Dario Pompa ha sciorinato una serie notevole di dati che vanno secondo me meditati e studiati sulle slide , su diverse esercitazioni che prevedono densità diverse e necessitano di una notevole intensità che deve corrispondere ad una qualità calcistica : ha poi mostrato tanti esempi di come manipolando parametri del campo, del numero di giocatori e soprattutto delle regole come anche i trasferimenti , possiamo mantenere livelli elevati di intensità . Naturalmente non è mancato il de profundis per la frequenza cardiaca , variabile ormai impazzita in balia della durata e della progressione dell'allenamento e non piu legata ne al carico esterno che a quello interno .
Breve e semplice l'intervento di Fabio Esposito che ha mostrato come per preparare i playoff bisogna ...riposarsi !! Altro che ricaricare la benzina , fieno in cascina e altre amenità da Gazzetta dello sport , vero baluardo dell'incultura sulla preparazione fisica , insieme ai commentatori di SKY che hanno gamba !!

Pietro la Porta ci ha sviluppato alcuni microcicli del tutto diversi tra loro non per scelta personale ma soprattutto per la variabilità delle date delle partite di Legapro che costringe lo staff dell squadra a gestire settimane di 5 giorni ma anche di 9 giorni . Secondo il mio punto di vista questo è un bene e non fa ristagnare il pensiero nella testa ,con settimane tutte uguali ma ti costringe a pensare sempre !!

Alfredo Genco e Pasquale Bovienzo hanno relazionato sulla periodizzazione tattica, e di come anche allenando con questo concetto primario, si può - e si deve - quantificare il carico esterno, sia in allenamento che in gara: ci hanno fatto vedere una serie di esercizi monitorati che si basano sui principi di questo sistema per loro molto utili al fine di determinare un eventuale miglioramento dell'esercizio. Stessa cosa, registrazioni in più gare per descrivere anche lo sforzo durante l'anno ed eventuali variazioni di qualità dei giocatori giovani in rapporto al risultato ma anche in rapporto alla qualità degli avversari.

Ho terminato io , con qualche defezione in sala per persone che dovevano fare 3-4 ore di macchina , tanto avranno il filmato e potranno , se vogliono , sentire le mie ultime elucubrazioni ( o pippe mentali per qualcuno )sul modello prestativo. Dopo un gadget per il presidente della Roma Pallotta molto prodigo di consigli sulla preparazione " atletica" subito sputtanato dai nostri dati proprio sulla sua squadra , abbiamo iniziato a vedere alcune cose che approfondirò anche sul blog su come nel calcio almeno la metà del tempo di gioco ci siano contemporaneamente solo 2 giocatori per squadra che svolgono azioni intense ed altrettanti che sviluppano un recupero passivo . Ciò può avere un enorme peso anche nella costruzione degli allenamenti .
Ma al termine ho voluto dare un anteprima dell 'APP che stiamo ormai terminando ( gratuita per i sottoscrittori con gps) che sintetizza come il prep fisico non puo non interessarsi della parte tattica : infatti quest'APP consentirà di poter registrare i tempi di possesso e non e di pausa , la posizione della palla nelle due meta campo ed anche 3 bottoni che per adesso abbiamo destinato alle conclusioni , ma possono anche essere rinominati .
Questi dati al temine della partita possono essere associati tramite il software lagalacolli,secondo per secondo al dato di potenza metabolica , producendo una serie impressionate di dati che legano la prestazione fisica ad aspetti di natura tattica .
Vi rimando allora AL PROSSIMO IMMINENTE AUDIOVIDEO IN CUI SPIEGHERO' COME FUNZIONA QUEST'APP che ,ne sono convinto , vi avvicinerà ancora di piu al linguaggio dell'allenatore abbandonando sempre di piu il linguaggio del preparatore "atletico " che nulla ha a che fare con il calcio .

s2Member®