Archive | Senza categoria

STEPUP :un esercizio versatile ( 2parte di Lopetuso Colli)

L'audiovideo è solo per i sostenitori del blog, informati sulle modalità di sottoscrizione.

La sottoscrizione senza il versamento verrà cancellata.

Non verrà data alcuna risposta alle email o commenti o richieste di informazioni di non sostenitori del blog.

 

Se sei già sostenitore, effettua il login.

Lo stepup è a nostro avviso il piu versatile esercizio monopodalico : il suo uso nelle diverse versioni consente la scelta dell'espressione di forza che si vuole sviluppare ed anche la posizione del sovraccarico e la modalità del suo dinamismo può essere personalizzato allo sport praticato . Qui lo vediamo nella modalità ad una gamba con partenza da mezzosquat (90°) e lo paragoniamo a quello a 2 gamba . Credo proprio che valga la pena ascoltare e vedere se lo abbiamo sempre utilizzato al meglio ........

Un esempio del rapporto tra Gps ed Emg nelle corse del tennista

L'audiovideo è solo per i sostenitori del blog, informati sulle modalità di sottoscrizione.

La sottoscrizione senza il versamento verrà cancellata.

Non verrà data alcuna risposta alle email o commenti o richieste di informazioni di non sostenitori del blog.

 

Se sei già sostenitore, effettua il login.

L'audiovideo di oggi interessa solo a quelli che vogliono capire meglio le criticità dell'equazione di Minetti nell'ambito anche della stessa corsa , dove essa si discosta dall'impegno muscolare della coscia e glutei . Già nell'immagine di anteprima c'è molta roba da vedere : differenza nella fase di accelerazione , ok a vel costante sotto i 20 kmh , differenza sostanziale nella fase di frenata che precede il CDS...... poi alla fine pero la media dei valori è sostanzialmente uguale ....... beh se vi interessa leggete e mandatemi anche le vostre critiche ed osservazioni perchè sono sempre utili ( anche per smentirle a volte ....)

La spesa energetica (nascosta) nel tennis

Anche oggi l'audiovideo è libero per tutti .In molti mi hanno chiesto se nel tennis l'uso del gps poteva dare indicazioni utili per la performance e la spesa energetica del giocatore ed io ho sempre risposto che non avevo idea che pensavo che mancasse qualcosa perchè i dati che esso rilevava dava l'idea del giocatore di tennis che faceva uno sforzo inferiore ad uno che passeggia con il cane .... In verità anche i dati che fornisce la TV durante i tornei danno indicazioni inferiori al km percorso in un ora di partita che chiaramente non si addice allo sforzo fatto dai giocatori con battute sui 200 km/h e scambi che in certi casi superano anche i 20-30 colpi , con un colpo (per ogni giocatore) ogni 3" circa negli scambi da fondo campo .Nel prossimo audiovideo che metterò privato fra 2-3gg invece userò il tennis per far vedere come sviluppo attualmente la valutazione del rapporto tra EMG e potenza metabolica in pratica , così potrete individuare delle criticità e magari comunicarmele per migliorare , visto che siamo all'inizio e ci ho messo quasi un anno per capire un po di cose .....

5vs5 nel basket : EMG e spesa energetica (Colli Lopetuso) 2parte

L'altro giorno per l'audiovideo sull'impegno EMG e cinematico nelle azioni difensive nel basket ,nonostante un gran numero di scarichi , ho visto un limitatissimo numero di like (massimo 5 )o anche di worst ( non so se si dice cosi quando uno esprime il pianto o il grr su facebook ,correggetemi) da parte di preparatori di basket da me conosciuti visto che sono stato direttore per 7 corsi ( circa 400 preparatori formati ). Credo che l'argomento fosse interessante e soprattutto originale , rispetto alle solite pappardelle sulla postura , sul muoversi piano e con pesi leggeri tipo goblet squat , sull'iperuso di elastici anche a colazione etc , necessario quantomeno per ampliare il proprio orizzonte . A meno che non ci sia una paura che qualcuno controlli i like sull'account facebook dell'altrametodologia , oggi ho deciso che questa seconda parte fatta insieme a Giuseppe Lopetuso sia pubblica non limitata quindi ai sottoscrittori , visto che effettivamente non sono tantissimi i preparatori di basket che possono leggere il blog . Può darsi che sia solo questo il problema ed oggi lo risolviamo cosi , se poi non fosse cosi allora ............

Basket ed EMG : il vero impegno metabolico (Colli Lopetuso ) 1 parte

L'audiovideo è solo per i sostenitori del blog, informati sulle modalità di sottoscrizione.

La sottoscrizione senza il versamento verrà cancellata.

Non verrà data alcuna risposta alle email o commenti o richieste di informazioni di non sostenitori del blog.

 

Se sei già sostenitore, effettua il login.

Parto con un allarme per il basket : non fatevi fregare da quelli che vogliono vendervi mirabolanti e costosi sistemi di rilevazione dei parametri cinematici nel basket che vi indicano il livello di prestazione del giocatore : davvero pensate che se fossero utili non li avrei messi a punto molto prima cosi come ho fatto con i gps ? Il fatto è che ci sono ricchi scemi che spendono decine di migliaia di euro per sistemi in radiofrequenza o con accelerometri che sono assolutamente inutili , nel basket non funziona come nel calcio e cercherò di spiegarvelo in questi due audiovideo sul basket appunto . La cosa che mi stupisce è che qualche preparatore faccia spendere migliaia di euro senza informarsi da chi magari ha qualche conoscenza specifica in questo campo e che magari si occupa proprio di questo sport !!! Il basket è lo sport che ho praticato da giovane con maggior profitto ,il primo che ho studiato come modello prestativo e seguito come allenatore sin da giovanissimo ( a 17 anni !!). Per circa 10 anni sono stato responsabile della preparazione fisica dei settori giovanili di questa federazione ed ora nonostante tutto faccio veramente fatica a seguire le partite di serie A e della nazionale perchè il gioco è veramente di bassissima qualità . Ma avendo un po di conoscenza di questo sport , ogni tanto qusta mi aiuta a capire meglio certi presupposti energetici che stanno alle spalle dei suoi movimenti tecnici e tattici e non cadere nella pubblicità degli ingegneri intenti a magnificare i loro strumenti costosissimi e che magari si dimenticano che quando uno è piegato sulle gambe fa lavoro meccanico zero , ma lavoro metabolico SI!!! Loro a basket non ci hanno mai giocato .............

s2Member®