Gli SSG ante litteram… 2a parte (1997) ma anche Strength & Conditioning, la nuova rivista

SSG ante litteram 2parte

(by RColli) Oggi nella nota non voglio parlarvi dell'articolo in questione ma del fatto che è uscita una nuova rivista italiana "Strength and Conditioning" da una joint venture tra Calzetti & Mariucci, la NSCA Italia e la neorinominata FIPE ex FIPCF ex FILPJK e non ricordo quant'altro. Continue Reading →

Un’intervista al prof Colli

la-rivoluzione-della-potenza-metabolica-lopinione-del-prof-colli

Oggi per massimo narcisismo riporto un'intervista che ho rilasciato molto volentieri all'Ing. Mirko Marcolini della K-Sport, che penso dopo questa intervista tornerà a fare l'ingegnere a tempo pieno perché non sarà molto gradita alla loggia massonica P7 della scienza sportiva italiana che userà il suo potere per evitare che possa nuocere ancora. Continue Reading →

A proposito di analisi degli SSG… leggete questo del 1997 (1a parte)

SSG ante litteram 1parte

(by RColli) Proseguiamo il viaggio nella nostra memoria ed oggi ci imbattiamo guarda un po' negli SSG (small-sided games), meglio conosciuti da me come partitelle a campi e ranghi ridotti, ma è evidente che fa più scena chiamarle in inglese: d'altronde adesso abbiamo un presidente del consiglio bocconiano che fa citazioni tutte in inglese, anche se i nostri problemi in italiano li capiamo meglio come casta, raccomandazioni, mazzette e via discorrendo. Continue Reading →

Il V’O2max è generale o sport specifico?

(By RColli) Iniziamo da oggi ad introdurre una serie di contributi riguardanti il nostro pensiero sul massimo consumo di ossigeno meglio conosciuto come V'O2max, sviluppato in audio e video da Cristian Savoia, proviamo così una metodica certo non nuova ma molto più efficace di comunicazione, vorremmo avere da voi un riscontro. Personalmente ritengo che uno dei più grandi problemi della metodologia dell'allenamento è non aver capito bene di cosa si tratta e soprattutto quale sia la sua influenza nella prestazione. Per anni, nei programmi di allenamento, si trovavano scritti metodi per il miglioramento della potenza aerobica che sviano completamente l'obiettivo, in quanto soprattutto per atleti evoluti il miglioramento della prestazione dipende in misura prioritaria dalla riduzione del costo energetico rispetto al miglioramento fisiologico.
Oggi iniziamo con il vedere se il V'O2max è generale o sport specifico. Molti medici, anche sportivi, non sembra conoscano bene la differenza tra rilevarlo con un test generale ed uno specifico. Non è di molti anni fa quando tale parametro veniva rilevato sui rugbisti della nazionale italiana sul cicloergometro e la dottoressa preposta alla rilevazione rimbrottava un preparatore fisico che obiettava sulla fuorviante metodica rispondendogli seccata: "Tanto si ottiene lo stesso V'O2max!!!" denotando oltre alla sua ignoranza, anche la sua presunzione e presunta superiorità dovuta esclusivamente al fatto che lei indossava il camice. Vi alleghiamo anche il PDF poiché ancora non siamo in grado di riprodurre con buona qualità il filmato audio, ma speriamo di migliorarci.

V'O2max - generale o specifico

s2Member®