Tag Archives | match analysis

La match analisi nel basket e la sua funzione per la preparazione fisica (3a parte)

L'audiovideo è solo per i sostenitori del blog, informati sulle modalità di sottoscrizione.

La sottoscrizione senza il versamento verrà cancellata.

Non verrà data alcuna risposta alle email o commenti o richieste di informazioni di non sostenitori del blog.

Se sei già sostenitore, effettua il login.

(a cura di Silvio Barnabà e Roberto Colli) In questa terza parte analizziamo un modello di rilevazione dati dinamico delle partite che abbiamo usato lo scorso anno. In pratica abbiamo cercato di cogliere da dati "tecnici" elementi che possano anche indirizzare meglio la preparazione fisica. Questo nell'ottica dell'evoluzione del preparatore fisico che deve diventare sempre più un collaboratore anche con competenze tecniche e quindi deve conoscere non solo i fondamentali del gioco, ma anche le interazioni tattiche e come esse si evolvono durante la partita. Con questa parte concludiamo l'analisi riferentesi alla squadra e dal prossimo audio video inizieremo a parlare del modello prestativo individuale.

La verità della potenza, le bugie della FC

la verità della potenza le bugie della FC

Ieri sono stato a Mariglianella a fare un seminario indetto dall’AIPAC regionale presieduto da Salvatore Varracchio, che ringrazio anche per le stupende mozzarelle che mi ha personalmente regalato e che già ieri sera hanno avuto degna accoglienza; ho avuto la sensazione che questi concetti di potenza metabolica calcolata dall’accelerazione e della stupidità dell’equazione alta velocità = alta intensità siano estremamente chiari alla base degli operatori che ha sempre avuto dei forti dubbi su queste affermazioni proposte dalla crema dei nostri scienziati (io direi yoghurt perché la crema è andata a male evidentemente). Ho trovato un uditorio attento (due round di due ore ma non ho visto nessuno suonato, alla faccia del calo di attenzione ogni 45'!!!) e anche molto competente, alle mie domande rispondevano quasi tutti senza timore e con discreta precisione. Mi sono commosso alla presentazione di Armando Fucci, che ha snocciolato, oltre a cifre molto precise sull’argomento, anche di periodi della mia vita, unitamente alle continue litigate con Bosco, ed anche particolari toccanti che neanche conoscevo. Continue Reading →

Da oggi il GPS SPINITALIA a 10 Hz a meno di 500 euro!!!

sinottica

Facendo seguito a quanto annunciato nel seminario di Corato del 26/9/11 e di Roma del 24/10/11 siamo in grado di annunciarvi che da oggi iniziano le prenotazioni per l'acquisto dei GPS, prodotti dalla SpinItalia, ad un prezzo assolutamente fuori mercato. Consci della necessità di avere da parte degli operatori uno strumento per la valutazione della potenza metabolica da utilizzare in allenamento come si utilizzava prima il cardiofrequenzimetro (che metteremo a riposo dati i vistosi errori che esso produce nella valutazione del costo metabolico), abbiamo spinto i costi di progettazione, i costi di produzione ed i costi del software al minimo possibile.
I primi 15 pezzi saranno consegnati prima di Natale al prezzo di 400 euro + IVA, in modo da poter avere un controllo sull'eventuale problematiche software che dovessero evidenziarsi.
I successivi 35 pezzi saranno consegnati subito dopo Natale entro il 15 Gennaio ad un prezzo di 450 euro + IVA. Stiamo completando la brochure, ed entro un paio di giorni ve la forniremo; stiamo ultimando in questa settimana delle prove tecniche ulteriori ed entro Venerdi il GPS sarà disponibile per chi lo avrà richiesto in tempo.
Per la prenotazione si prega di scrivere a robertocolli@tim.it in modo da avere tutti gli altri dettagli (allegate nella mail anche il vostro numero di telefono).
Non sarà possibile per la prima volta acquistarne più di uno a persona, ma ci si potrà prenotare per il successivo lotto di Gennaio.

Dopo Arcelli, Di Salvo: le bufale italiane

(by Cristian Savoia) Il calcio come tutti gli sport di squadra è in continua evoluzione.
Eppure l'altro giorno Enrico Arcelli sulla Gazzetta dello Sport sponsorizzava ancora le ripetute sui 1000 metri confortato da Helgerud e Hoff, i norvegesi che nel 2001 hanno scritto uno degli studi più fuorvianti per chi si occupa di metodologia dell'allenamento nel calcio. Rimango basito da ciò che viene descritto nello studio "Aerobic endurance training improves soccer performance", ma la cosa più triste è che una rivista importante come Medicine & Science in Sports & Exercise (fiore all'occhiello dell'ACSM!) pubblichi una ricerca del genere ritenendola valida dal punto di vista scientifico. Continue Reading →

s2Member®