Posted on

Confronto tra GPS a 20-Hz e 10-Hz (1a parte)

 il PDF è solo per i sostenitori del blog, informati sulle modalità di sottoscrizione.

La sottoscrizione senza il versamento verrà cancellata e non verranno accettati iscrizioni alla pagina facebook senza la regolarizzazione della quota di sottoscrizione.
Non verrà data alcuna risposta alle email, commenti o richieste di informazioni di non sostenitori del blog.
Se sei già sostenitore, effettua il login.

Da circa sei mesi sto preparando questo audiovideo (pubblico mentre il PDF è solo per i sottoscrittori) da quando un bimbominkia che si mette il camice perché ha evidenti problemi di identità della sua professione ha dichiarato che senza i GPS a  20-Hz non si possono vedere con precisione le situazioni di gioco tipo small-sided game. Capisco la necessità di screditare gli altri per aprirsi nuovi mercati, ma stavolta l'ha fatta fuori dal vaso e mi sono incazzato, anche perché come vedrete ha detto molte fesserie senza portare uno straccio di prova che ciò accada.

Quindi un pezzo alla volta ho fatto quello che pensavo fosse logico, qualche prova di confronto, e poi ho ricostruito il tutto naturalmente facendomi aiutare anche dall'ingegnere sulle cose che conosco poco. Vi posso garantire che in 5 anni ho imparato un sacco di cose e quindi farmi prendere per il culo da un dilettante su questo argomento non lo sopporto, e sono in grado di contrastare anche molte altre minkiate che vengono dette da presunti esperti.

Questo primo audiovideo si incrocia con un'altra domanda legittima che viene posta da utenti che confrontano a volte dei dati (molto pochi in verità visto che solo poche squadre di serie A se lo possono permettere per i costi esorbitanti) di altri gps anche a 20-Hz, dove ci sono discostamenti a volte anche molto evidenti. E questo lo presenterò nel prossimo audiovideo se siete sopravvissuti a questo. Come sempre l'invito è di non ascoltarlo e basta, ma di provare a studiarlo; prendete qualche appunto e così quando il solito sapientone (che invece non sa un cazzo) si avvicina e vi dice o scrive come sono fallaci i GPS, sapete cosa rispondergli e ricordando che dai GPS noi dobbiamo prendere la velocità come dato base e non la distanza che sarà un dato ricavato.