Posted on

Joaquin (2a parte): il cambio di ruolo non influisce sulla prestazione fisica ma su quella tecnico-tattica

 L'audiovideo ed il pdf sono riservati ai sostenitori del blog, informati sulle modalità di sottoscrizione.

La sottoscrizione senza il versamento verrà cancellata e non verranno accettati iscrizioni alla pagina facebook senza la regolarizzazione della quota di sottoscrizione.
Non verrà data alcuna risposta alle email, commenti o richieste di informazioni di non sostenitori del blog.
Se sei già sostenitore, effettua il login.

Ecco, come promesso il 2o post settimanale per rimediare al silenzio coatto della scorsa settimana.

L'audiovideo è pubblico ma il PDF è solo per i sostenitori.

Chi ha visto il primo, e siete stati in tanti, sa di cosa parliamo e cosa significa questo audiovideo: il preparatore atletico è morto, ora va tutto riciclato in una nuova veste di trainer con specifiche competenze sulla prestazione calcistica (o di altro sport). Appare ormai chiaro che le federazioni fanno i corsi solo per fare soldi: la FIGC chiede 1600 euro per il corso preparatori fisici e tutte le altre a seguire quindi...

Se poi ci capitasse di seguire i "corsi", ci accorgeremmo che cercano ancora di tramandare il passato, oppure da vigliacchi far finta che prima loro dicevano un'altra cosa!!! FATE AUTOCRITICA e abbandonate il posto se avete coraggio, tromboni fortunatamente mai ascoltati anche se avete per anni danneggiato gli operatori istruendoli con nozioni inutili ma ammantate da una falsa scientificità.

Oramai l'istruzione e l'aggiornamento hanno cambiato direzione, la presenza di internet consente tante forme diverse e non più controllabili. Cosa significa perdere un mese di lavoro e soldi per albergo o affitti e viaggi (oltre 2000 euro) per stare settimane ad ascoltare lezioni inutili e retrodatate? Come se esistesse un solo modo per fare i preparatori... Povera vecchia Italia con i suoi cantori che sperano ancora nel pensiero unico che è gia andato in mille pezzi.