Posted on

Allenare la forza nel basket tramite legazioni: l’esperienza di Carlo Voltolini (1a parte)

 il video è solo per i sostenitori del blog, informati sulle modalità di sottoscrizione.

La sottoscrizione senza il versamento verrà cancellata e non verranno accettati iscrizioni alla pagina facebook senza la regolarizzazione della quota di sottoscrizione.
Non verrà data alcuna risposta alle email, commenti o richieste di informazioni di non sostenitori del blog.
Se sei già sostenitore, effettua il login.

 

Oggi Carlo Voltolini, attualmente preparatore fisico delle mitiche V nere (anche se decaduta) squadra di Bologna che qualche anno fa dominava in Europa, ci fa dare uno sguardo molto interessante su alcuni concetti di allenamento della forza tramite le legazioni o concatenazione di azioni motorie continue. Carlo Voltolini si ispira molto ad alcuni concetti di movimento e allenamento proposti dal prof Alberto Andorlini, che abbiamo seguito quest'estate in un nostro seminario e li rende pratici in campo sia in termini di scelta di esercizi, che di organizzazione di seduta che di organizzazione annuale. Questa di oggi è solo la prima delle due parti che lui ha presentato a Roma al seminario del 14 dicembre 2015 organizzato dall'Accademia Preparatori Fisici, e sono sicuro che in questo modo riuscirete ad apprezzare ancora di più le sue proposte, ed eventualmente ragionando, trovare altre soluzioni per lo stesso sport (non solo ElastiKin quindi!!!) o altre idee per il vostro sport di squadra.

Per gli utenti del GPS pazientate, giovedì dovrei fare uscire finalmente un audiovideo per voi se siste in astinenza!!!