Posted on

Il 4-5 giugno seminario di Fucci tra storia, esperienza e pratica della metodologia dell’allenamento nel calcio

 

 

 

FullSizeRender

 

Fucci indicazioni per iscrizione e logistica 4-5 giugno2016

Penso sia opportuno cominciare a parlare delle diverse iniziative di aggiornamento che ci saranno quest'estate, anzi già questa primavera, organizzate non solo dal blog ma che penso sia opportuno indicarvi.
Cominciamo da quella che si terrà il 4-5 Giugno a S. Maria a Vico dal Prof. Armando Fucci, una vera colonna del nostro blog ed ispiratore di molte idee anche per il sottoscritto, tra l'altro se non era per lui forse il software per il GPS non lo avremmo messo in cantiere. Dedichiamo oggi a lui l'audiovideo che non è altro che un piccolo spezzone del seminario da lui tenuto a fine Febbraio sull'allenamento della forza del calcio, dove ha richiamato, alternandoli ad elementi di pratica, moltissimi principi di fisiologia e di allenamento che lui stesso ha acquisito nel tempo da vere colonne della metodologia che molti giovani non hanno mai avuto il piacere di conoscere personalmente ma che hanno il dovere di studiare per formarsi dei robusti principi che servono poi per capire i metodi. Ringrazio l'AIPAC Campania, nelle figure di Varacchio, Esposito e La Porta per avermi concesso la disponibilità del video del seminario, che ho manipolato ed in cui è presente solo una piccola parte montata da me.
Da quello che ho capito, il seminario vuole essere estremamente interattivo, cioè con piccole pillole di argomenti sempre inerenti l'allenamento del calcio, anche richiesti dall'uditorio, che verranno sviscerati direttamente e approfonditamente, anche ricorrendo appunto alla storia della metodologia, materia molto poco conosciuta attualmente, ma che si evoluta tantissimo dagli anni 50 ai giorni nostri.
Naturalmente sarò presente anch'io e ogni tanto interverrò anch'io, per far riposare Armando, ma quando lo deciderà lui che è l'attore protagonista assoluto di questo seminario.
Tutte le indicazioni le trovate qui sulle immagini del blog, nei prossimi giorni parleremo anche di altre iniziative a nostro parere interessanti, in modo che se qualcuno può evita di buttare i soldi in altri contesti magari più roboanti ma senz'altro con relatori ormai abusati e senza alcuna credibilità o molto poveri di contenuti.