Posted on

Accelerazioni intense nel calcio : è giusto il 50% dell’ accmax ?

L'audiovideo è solo per i sostenitori del blog, informati sulle modalità di sottoscrizione.

La sottoscrizione senza il versamento verrà cancellata.

Non verrà data alcuna risposta alle email o commenti o richieste di informazioni di non sostenitori del blog.

 

Se sei già sostenitore, effettua il login.

Intanto voglio ringraziare Armando Fucci per aver chiuso un cerchio molto importante con il suo ultimo libro sui principi metodologici dell allenamento nel calcio ,indirizzato a farci ragionare su come si costruiscono i cicli di allenamento . L'intrecciarsi di dati recenti ed esperienze passate della realta del calcio anche dilettantistico ci fa capire che non esistono modelli preconfezionati che tutti dobbiamo per forza adottare , ma solide scelte che si basano su cio che abbiamo a disposizione in cui la bravura del preparatore sintetizza esperienza e dati ( meglio se raccolti da lui stesso) .Non cerchiamo scorciatoie ,ma interpretiamo dati ed esperienza insieme e gestiamo l'allenamento senza ricorrere a modelli preconfezionati sbagliati (vi ricordate che 10 anni fa ci hanno detto che il loro modo di vedere la scienza dell'allenamento ci imponeva di fare le ripetute sui 1000 ??? )
Oggi rispolvero ( su sollecitazione di un collega ) un argomento riguardante la correttezza del dato del 50% dell accmax per identificare le azioni intense : su cosa si basa questa scelta ? E' ancora valida o può essere riadattata . Vi dico la mia ....
Comunque è un metodo interessante , ponetemi i vostri dubbi d se sono in grado proverò a dare delle risposte( spero sensate......)