Posted on

Differenze tra carico esterno ed interno nel microciclo del calcio giovanile ( Colli,Di Lonardo,Petrocchi)

L'audiovideo è solo per i sostenitori del blog, informati sulle modalità di sottoscrizione.

La sottoscrizione senza il versamento verrà cancellata.

Non verrà data alcuna risposta alle email o commenti o richieste di informazioni di non sostenitori del blog.

 

Se sei già sostenitore, effettua il login.

Inizio oggi alla fine delle vacanze agostane , a riportare , sempre opportunamente ampliata e sopratutto corretta , una parte della mia relazione svolta a Benevento l 11 giugno , a casa di Armando Fucci . Anzitutto grazie al Tor Tre Teste e ai suoi preparatori per la disponibilità , e grazie ai coautori Di Lonardo e Petrocchi . Diciamo che la cosa ha prodotto un seminario interno alla società al fine di identifiae dei possibili miglioramenti nell organizzazione sia settimanale che giornaliera . Questo secondo il mio modesto parere , è la strada ormai obbligata in quasi tutti gli sport : analizzare come ci si allena con piu strumenti possibili di controllo , e poi provare a evolvere coniugando l'esperienza con l aiuto di qualche dato concreto . Ogni realtà giovanile ha infatti le sue caratteristiche peculiari ( campi , livello giocatori , numero allenamenti settimanali etc ) quindi va analizzata ed eventualmente migliorata la propria organizzazione singolarmente , non che arrivi il solito scienziato cretino che spiega a tutti come si fa senza forse mai aver visto neanche un pallone . Il pensiero unico anche nello sport uccide anche te , digli di smettere !!!!