Posted on

EMG della gamba e propriocezione : 3 parte (Colli,Barnabà)

L'audiovideo è solo per i sostenitori del blog, informati sulle modalità di sottoscrizione.

La sottoscrizione senza il versamento verrà cancellata.

Non verrà data alcuna risposta alle email o commenti o richieste di informazioni di non sostenitori del blog.

 

Se sei già sostenitore, effettua il login.

Abbiamo preferito oggi un audiovideo doppio al fine di concludere quantomeno la nostra semplice analisi sull'uso ( e abuso) di superfici instabili per l'allenamento del giocatore sano Basta leggere solo la diapositiva di introduzione per capire che troppe fandonie abbiamo raccontato sull'allenamento della propriocezione 20 anni , la cosa brutta che dopo un paio di anni di orge di superfici instabili noi ci siamo insospettiti ed abbiamo fatte delle valutazioni sia oggettive che empiriche e le abbiamo derubricate a passatempo goliardico , altri ne fanno ancora oggi l'asse portante del loro lavoro

Posted on

Stiffness e RBJ bipodalico (Grassadonia,Colli) 2 parte

L'audiovideo è solo per i sostenitori del blog, informati sulle modalità di sottoscrizione.

La sottoscrizione senza il versamento verrà cancellata.

Non verrà data alcuna risposta alle email o commenti o richieste di informazioni di non sostenitori del blog.

 

Se sei già sostenitore, effettua il login.

Spero che questa immagine di copertina stimoli i più pigri a qualche reminiscenza , e anche magari a qualche critica oppure " io te lo avevo detto !!".Come oramai da qualche anno stiamo costantemente verificando anche negli squat oltre che nei salti , sottoliniamo che l'intervento dei femorali ed in parte dei glutei è legato all'uso di questi muscoli come erettori della schiena ( nella loro porzione biarticolare i femorali).Anche se non è strettamente attinente all'argomento dei salti stiff e RBJ ( dove il soggetto in questione si comporta in modo diverso ) penso sia utile una focalizzazione sul loro comportamento legato alla posizione del tronco, totalmente individuale nei salti e questo ci spinge sempre sulla stesa domanda, ma le medie a cosa servono ??? . In piu aggiungiamo qualche considerazione sui dati emersi dal singolo giocatore ( come andrebbe fatto) ed alcune considerazioni sul comportamento medio della EMG .

Posted on

Esercizi per l’allenabilità (Rosace 2 parte)

L'audiovideo è solo per i sostenitori del blog, informati sulle modalità di sottoscrizione.

La sottoscrizione senza il versamento verrà cancellata.

Non verrà data alcuna risposta alle email o commenti o richieste di informazioni di non sostenitori del blog.

 

Se sei già sostenitore, effettua il login.

Ecco a voi un bel regalo di Natal da parte del blog e da Gaetano Rosace : la 2 parte del suo audiovideo dove vi da alcuni esercizi di spunto per provare a migliorare la postura del vostro atleta nei punti critici , sono sicuro che apprezzerete . Noi ci rivediamo fra qualche settimana ....... se sopravviviamo ai vari cenoni ....

Posted on

Valutare l’allenabilità un percorso esperienziale (Rosace) 1parte

L'audiovideo è solo per i sostenitori del blog, informati sulle modalità di sottoscrizione.

La sottoscrizione senza il versamento verrà cancellata.

Non verrà data alcuna risposta alle email o commenti o richieste di informazioni di non sostenitori del blog.

 

Se sei già sostenitore, effettua il login.

Ho conosciuto Gaetano Rosace alla fine degli anni 80 a Reggio Calabria ed insieme abbiamo collaborato per 10 anni nella Viola di Reggio Calabria , seguendo il percorso tecnico di Gaetano Gebbia dalle giovanili alla prima squadra di questa società . Da subito ha manifestato l'interesse verso tutto ciò che era "posturale" ante litteram ed alla analisi piu approfondita delle interazioni tra i vari sistemi del corpo umano . Ricordo che a meta anni novanta andavano di moda l Elettrostimolazione , le macchine per interventi muscolari analitici e la valutazione del giocatore avveniva solo sulle espressioni muscolari , mai sulla postura . Quindi la sua esperienza su questo campo parte da lontano ed è continuata poi negli anni dove invece si e assistito ad un inflazione di valutazioni posturali . Oggi Gaetano ,che ha un suo blog dove espone i suoi concetti e metodi, ha risposto alla mia chiamata ed ha deciso di preparare qualche audiovideo di natura pratica , basata sulle scelte di esperienza , per darci dei possibili stimoli su come affrontare la diversità posturale dei nostri atleti . La prima parte si basa sull analisi e sulla valutazione di alcune posizioni , gli altri audiovideo cercheranno di aiutarci a trovare delle soluzioni riscontrate dal test iniziale , per consentire poi al giocatore ( e al preparatore ) la sua allenabilità piu ampia .