Posted on

L’allenamento della forza specifica nel calcio e i suoi riflessi metabolici ( Colli Delmorgine ) 3 parte

L'audiovideo è solo per i sostenitori del blog, informati sulle modalità di sottoscrizione.

La sottoscrizione senza il versamento verrà cancellata.

Non verrà data alcuna risposta alle email o commenti o richieste di informazioni di non sostenitori del blog.

 

Se sei già sostenitore, effettua il login.

Concludiamo con un audiovideo che vale doppio ( la prox settimana saltiamo infatti) le considerazioni che vanno fatte quando si approccia un allenamento di forza specifica nel calcio, utilizzando sia sistemi senza palla che con la palla , con la presenza o meno di situazioni che abbiano poi un riflesso sul miglioramento tecnico tattico individuale del giocatore .Ragionando a posteriori con Francesco sui dati raccolte dalle sue esercitazioni abbiamo trovato tante migliorie possibili che proveremo ad applicare , siete certi che le vostre siano perfette ???

Posted on

L’allenamento della forza specifica nel calcio e suoi riflessi metabolici (Colli Delmorgine) 2 parte

L'audiovideo è solo per i sostenitori del blog, informati sulle modalità di sottoscrizione.

La sottoscrizione senza il versamento verrà cancellata.

Non verrà data alcuna risposta alle email o commenti o richieste di informazioni di non sostenitori del blog.

 

Se sei già sostenitore, effettua il login.

Oggi l analisi del 2 circuito di forza specifica proposto da Francesco sarà quasi tutto senza palla perchè non è che una esercizio diventa specifico solo se ' presente la palla . Va ricordato che il calciatore tocca la palla da 30 a 50 volte per tempo e questo può occupare 60''-90'' secondi del tempo ,il resto dei movimenti il giocatore li fa senza palla . Il prossimo audiovideo invece tratteremo di due esercizi svolti nella stessa seduta dove c'è la presenza logica della palla che anch'essi stimolano la forza specifica del calciatore con un aggiunta di situazioni tattiche individuali che sicuramente migliorano anche la tecnica .

Posted on

L’allenamento della forza specifica nel calcio e i suoi riflessi metabolici (Colli,Delmorgine) 1 parte

L'audiovideo è solo per i sostenitori del blog, informati sulle modalità di sottoscrizione.

La sottoscrizione senza il versamento verrà cancellata.

Non verrà data alcuna risposta alle email o commenti o richieste di informazioni di non sostenitori del blog.

 

Se sei già sostenitore, effettua il login.

Dopo una ventina di giorni di assenza torniamo con un audiovideo sul calcio sviluppato insieme all'amico e collega Francesco Delmorgine .Oggi vediamo qualche dato riguardante l'impegno metabolico durante allenamenti sulla forza specifica del calcio, sviluppati in campo sia con esercitazioni in circuito e anche integrate anche con il mister. Purtroppo sappiamo che il gps non ci aiuta in questo caso ,non dandoci alcuna indicazione utile sull'impegno metabolico , e quindi spesso lo sottovalutiamo nell'ambito del dispendio energetico del calciatore .E quindi proviamo a a vedere quanto pesa ....

Posted on

Storia delle accelerazioni intense in partita 2parte Toschi

L'audiovideo è solo per i sostenitori del blog, informati sulle modalità di sottoscrizione.

La sottoscrizione senza il versamento verrà cancellata.

Non verrà data alcuna risposta alle email o commenti o richieste di informazioni di non sostenitori del blog.

 

Se sei già sostenitore, effettua il login.

Ieri sono stato avvisato da alcuni di voi che l audio della 2 parte di Toschi non funzionava dal 1 al 10' ho provveduto ( almeno spero) ad aggiustare la cosa grazie per la collaborazione !!!

Posted on

Esercitazioni e carico interno nel calcio a 5 ( 3 parte Colli,Zito,Lucarini)

L'audiovideo è solo per i sostenitori del blog, informati sulle modalità di sottoscrizione.

La sottoscrizione senza il versamento verrà cancellata.

Non verrà data alcuna risposta alle email o commenti o richieste di informazioni di non sostenitori del blog.

 

Se sei già sostenitore, effettua il login.

Questa settimana pubblicheremo 2 audiovideo e volevo avvisare che il prossimo sarà del prof Fucci ,un gradito ritorno, che me ne ha inviati due inerenti esercitazioni sul calcio . Pe quello di oggi che riguarda il calcio a 5 ed il forte utilizzo del 5c5 come esercitazione di allenamento mi viene in mente un ricordo di oltre 30 anni fa con alcuni miei colleghi nel basket in cui si faceva spesso un siparietto del genere riferito ad un allenatore americano dell'epoca : l'assistente chiedeva "ehi Jo cosa facciamo oggi in allenamento ?? " e Jo rispondeva immancabilmente " treccia a 3 ,treccia a 4 ,5c5 " e questo sempre ogni giorno di ogni settimana di ogni mese . Pensavo fosse solo Jo che faceva cosi e fosse un po' anedottico , ma invece poi ho toccato con mano che almeno in serie A questa era la prassi . Cosi secondo il mio parere ,si butta a mare qualsiasi possibilità di miglioramento individuale e situazionale speciale . L'uso e abuso della situazione gara puo essere fatto in nazionale , dove ci sono sempre un numero di giocatori competitivi tanto che le due squadre si equivalgano , ma non in società ( penso alla pallavolo dove forse escluse 2 squadre ,i giocatori competitivi sono 8-9 al massimo e quindi non c'è alcuna competitività nel 6c6 ) .La mia personale opinione è che Il ricorso all'esercitazione gara è utilissimo , ma per un tempo limitato dell'allenamento e anche a seconda del giorno della settimana .