Posted on

Isometria submax e stepup : effetti sul Cmj monop ( 4 parte Colli Lucarini)

L'audiovideo è solo per i sostenitori del blog, informati sulle modalità di sottoscrizione.

La sottoscrizione senza il versamento verrà cancellata.

Non verrà data alcuna risposta alle email o commenti o richieste di informazioni di non sostenitori del blog.

 

Se sei già sostenitore, effettua il login.

Le 4 foto messe oggi in anteprima sono un test per voi: vedete qualche differenza nell azione balistica della gamba che ha lavorato in isometria submax ad esaurimento prima e dopo l'allenamento ? e per la gamba di controllo ? Magari vi stimola ad affrontare con maggiore attenzione questo audiovideo . L'ultima della saga riguarderà prevalentemente gli effetti dell allenamento di questa metodica dopo 6 sedute

Posted on

Dal modello metabolico all’efficienza tecnica (3 parte Barnabà Colli)

L'audiovideo è solo per i sostenitori del blog, informati sulle modalità di sottoscrizione.

La sottoscrizione senza il versamento verrà cancellata.

Non verrà data alcuna risposta alle email o commenti o richieste di informazioni di non sostenitori del blog.

 

Se sei già sostenitore, effettua il login.

Posted on 1 commento

Dal modello metabolico all efficienza tecnica ( Barnabà Colli 2 parte)

L'audiovideo è solo per i sostenitori del blog, informati sulle modalità di sottoscrizione.

La sottoscrizione senza il versamento verrà cancellata.

Non verrà data alcuna risposta alle email o commenti o richieste di informazioni di non sostenitori del blog.

 

Se sei già sostenitore, effettua il login.

Credo che l'immagine di copertina di questa seconda parte dia il senso di come si evolve il ruolo del preparatore fisico non piu relegato a fare il riscaldamento coreografico o quattro esercizi banali per non far male al giocatore , ma anche e soprattutto a leggere la prestazione fisica in termini tecnici .E tenetevi forte nella terza parte cercheremo anche di studiare il modello di allenamento per vedere quanto sia rispondente al modello prestativo .

Posted on

Isometria submax ad esaurimento : esperienza sullo STEPUP (Colli Lucarini 2 parte)

L'audiovideo è solo per i sostenitori del blog, informati sulle modalità di sottoscrizione.

La sottoscrizione senza il versamento verrà cancellata.

Non verrà data alcuna risposta alle email o commenti o richieste di informazioni di non sostenitori del blog.

 

Se sei già sostenitore, effettua il login.

Riprendiamo l'analisi di cosa succede durante un lavoro isometrico submassimale ad esaurimento sia in termini di sedute che come effetto di piu sedute di allenamento . Oggi analizziamo quello che succede durante un esercizio di STEPUP ( monopodalico per chi ancora non ha capito ) , ma anche quello che serve valutare prima e dopo e soprattutto controlliamo l'esecuzione all 'aumentare del carico ....

Posted on

Revisione nel tempo del modello prestativo del basket (Barnabà,Colli) 1 parte

L'audiovideo è solo per i sostenitori del blog, informati sulle modalità di sottoscrizione.

La sottoscrizione senza il versamento verrà cancellata.

Non verrà data alcuna risposta alle email o commenti o richieste di informazioni di non sostenitori del blog.

 

Se sei già sostenitore, effettua il login.

Sono ormai passati 38 anni da quando insieme a Faina studiammo e scrivemmo sulla rivista SdS il primo modello di prestazione del basket e ringrazio Silvio Barnabà per aver continuato a monitorare con grande attenzione l'evoluzione di questo modello , facendone tra l altro uno strumento di lavoro utile per vedere se il modello di allenamento si adatta alla gara o va per conto suo . Le regole lo hanno cambiato negli anni su alcuni aspetti ( basta pensare al tiro da 3 oppure alla regola dei 24"), ma è stato anche travisato dagli allenatori ( non so se lo hanno letto ma l'interpretazione delle durate pause in allenamento risulta sbagliato per quasi tutti .
Questi due audiovideo ( o forse 3 , vedremo) sono dedicati a quei pochi del basket che sono nostri iscritti , gli altri si dilettano con gli elastici o ancora più stupidamente usano i gps per calcolare il carico metabolico senza rendersi conto dell impegno durante le situazioni da fermo , dalla posizione difensiva ai blocchi e tagliafuori che rendono non calcolabile il dispendio energetico con la misura della sola distanza . Il primo audiovideo approccia e controlla le variazioni dei parametri del modello nel corso degli anni , il secondo farà un approfondimento sui modelli di allenamento e come essi si attengano o meno al modello gara , il tutto con qualche nuova e più intelligente tecnologia .......