Posted on

Allenare le diverse espressioni di forza … senza pesi :risultati (8 parte Colli Introini)

L'audiovideo è solo per i sostenitori del blog, informati sulle modalità di sottoscrizione.

La sottoscrizione senza il versamento verrà cancellata.

Non verrà data alcuna risposta alle email o commenti o richieste di informazioni di non sostenitori del blog.

 

Se sei già sostenitore, effettua il login.

Dedicato a qualche gruppetto di deficienti che scrive che andrebbe allenata la forza con i sovraccarichi nella fase puberale o magari anche prima ( senza mai circoscrivere quale espressione di forza, se pensate la forza massima siete imbecilli 2 volte ) : provate a leggere tutta questa saga e vi rendete conto che la forza si può allenare usando il nostro peso del corpo , ad angoli diversi ( anche per gli arti superiori) e in azione monolaterale e questo basta per i nostri giovani . Provate fare lo squat senza carico fino ad angoli profondi (cosi poi evitate di fare il goblet squat in eta adulta con 10 kg ridicoli per gli atleti ma necessari per chi non lo ha mai fatto prima in eta prepuberale o puberale ) Mi ricordo circa 60 anni fa quando nelle lezioni di ginnastica ( extra scolastiche naturalmente a pagamento) a 7-8 anni il signor maestro ( cosi lo chiamavamo noi bambini ) ci faceva fare la pertica , la sospensione alle spalliere , la corda , il tiro alla fune e usare una palla zavorrata (non medicinale!!) da un kg per spingerla i tutte le direzioni usando le gambe come motore iniziale , e poi mille giochi con e senza palla dove usavamo tutto il corpo . Poi quando il testosterone avrà il sopravvento potrà essere utile aggiungere del sovraccarico su una buona tecnica appresa negli anni precedenti e dirigersi lentamente verso la forza massima .

Posted on

Allenare le diverse espressioni di forza….senza pesi 6 parte ( Colli,Introini)

L'audiovideo è solo per i sostenitori del blog, informati sulle modalità di sottoscrizione.

La sottoscrizione senza il versamento verrà cancellata.

Non verrà data alcuna risposta alle email o commenti o richieste di informazioni di non sostenitori del blog.

 

Se sei già sostenitore, effettua il login.

In queste ultime due parti descrittive degli esercizi parleremo diffusamente dello STEPUP monopodalico ed invito chi vuole ulteriormente approfondire a leggere gli audiovideo preparati con Lopetuso prima e Lucarini poi su questo argomento con anche la EMG che descrive in pineo come se si vuole un esercizio di forza dinamica o massima non va usata la gamba dietro ..... Vedremo anche le modalità operative in allenamento e come va gestito sia lo spostamento che la velocità media e finale ( altezza di salto) e la sequenza delle ripetizioni .Alla faccia del velocity based training e dei suoi cantori ignoranti

Posted on

Allenare le diverse espressioni di forza….senza pesi 4 parte(Colli Introini)

L'audiovideo è solo per i sostenitori del blog, informati sulle modalità di sottoscrizione.

La sottoscrizione senza il versamento verrà cancellata.

Non verrà data alcuna risposta alle email o commenti o richieste di informazioni di non sostenitori del blog.

 

Se sei già sostenitore, effettua il login.

Capisco la vostra ansia , ma anche oggi andiamo per le lunghe ( ce ne vorrà una seconda parte solo su questo !!!) per descrivere il DJ urto monopodalico dove facciamo vedere come il posizionamento del GPSIMU ci può aiutare o sviare la lettura dei dati di velocitò e spostamento , e anche del tempo di volo , il tutto sempre in rapporto al golden standard ella pedana dinamometrica. Ribadisco che abbiamo volontariamente centrato l obiettivo di questo lavoro intanto sulla descrizione dei dati cinematici e meccanici ,se non vi ricordate qualcosa sul comportamento del muscolo in queste azioni c'è la saga su Pliometria e metodo d'urto di 7 capitoli sul blog e nel dvd del libro di Fucci ...... . A primavere arriveranno i risultati ma penso che questo vi aiuterà meglio a comprendere alcune sfaccettature del lavoro in monopodalico ......

Posted on

Allenare le diverse espressioni di forza…. senza pesi 3 parte ( Colli,Introini)

L'audiovideo è solo per i sostenitori del blog, informati sulle modalità di sottoscrizione.

La sottoscrizione senza il versamento verrà cancellata.

Non verrà data alcuna risposta alle email o commenti o richieste di informazioni di non sostenitori del blog.

 

Se sei già sostenitore, effettua il login.

Oggi rientriamo nell'analisi del lavoro e della valutazione monopodalica , che è sempre una grandissima risorsa per l'allenamento ella forza visto che ci fa lavorare con un sovraccarico senza averlo realmente sulle spalle .Sia chiaro per tutti che non abbiamo sviluppato questo lavoro perche non crediamo utile il ricorso al sovraccarico con cui abbiamo lavorato tutta la vita , ma molto spesso non ci rendiamo conto che a volte gia lo abbiamo e forse lo gestiamo in maniera non corretta .............

Posted on

Allenare le diverse espressioni di forza ……senza pesi 1 parte ( Colli,Introini)

L'audiovideo è solo per i sostenitori del blog, informati sulle modalità di sottoscrizione.

La sottoscrizione senza il versamento verrà cancellata.

Non verrà data alcuna risposta alle email o commenti o richieste di informazioni di non sostenitori del blog.

 

Se sei già sostenitore, effettua il login.

Oggi inizia un altra saga che riguarda direttamente l'allenamento longitudinale : dato il COVID che ha bloccato i campionati abbiamo deciso di effettuare un allenamento controllato nei dettagli con una squadra di pallavoliste di serie C . Tale lavoro è stato impostato e svolto da Elisabetta Introini , che segue la loro preparazione fisica da oltre 10 anni ,ed in accordo con la società e l allenatrice . Abbiamo deciso 2 volte a settimana di utilizzare esercitazioni senza sovraccarichi e con espressioni balistiche per verificare se e quali espressione di forza esse andavano a colpire e con che efficacia . Il lavoro si è protratto per sei settimane :per far cio sono state ridotte a due sedute settimanali le attività tecniche con salto , ma se vi interessa mettetevi in ascolto con molta pazienza perchè descriveremo tutto con dovizia di particolari non solo i test ma anche gli esercizi che abbiamo utilizzato e ci vorrà molto tempo