Posted on 6 commenti

Lo Stretching Energetico

(by Kri83) La pratica sistematica dello stretching dei meridiani facilita lo scorrimento dell’energia lungo i canali energetici per potenziare l’effetto riequilibrante (vedi l'apertura del meridiano di Polmone nella foto sottostante).

- Braccio abdotto a circa 110°, respirazione cosciente, portare lentamente il braccio all'indietro in allungamento.

Il libero fluire dell’energia nei meridiani è la base fondamentale per il benessere e per la prevenzione degli infortuni del giocatore. Continua a leggere Lo Stretching Energetico

Posted on 2 commenti

Posture Yoga e Forza Funzionale

(by Kri83) Lo sviluppo della forza funzionale passa anche dalle posture dinamiche dello Yoga, che consentono al giocatore o all’atleta di favorire la concentrazione mentale, di richiamare l’attenzione al respiro (respiro cosciente), favorire l’estensione muscolare e la propriocezione.

Queste posture (vedi una delle diverse posizioni dell’eroe nella foto sottostante) aiutano a sviluppare la forza alleviando la rigidità di alcuni muscoli, quali quelli cervicali e delle spalle, migliorano la flessibilità del tronco e del bacino, tonificano il CORE (complesso funzionale dei muscoli addominali), gli arti superiori e gli arti inferiori; infine, si migliora anche l’equilibrio, aspetto da non sottovalutare quando si parla di funzionalità dell’intero organismo.

Continua a leggere Posture Yoga e Forza Funzionale

Posted on 1 commento

Stimolazione energetica prima della prestazione sportiva

(by Kri83) Esistono zone del corpo che si possono stimolare con la digitopressione, con la tecnica della moxibustione o con l’aiuto dell’agopuntura per attenuare gli effetti deleteri di un’eccessiva tensione emotiva, che potrebbe manifestarsi prima o durante un incontro, oppure, per accelerare i tempi di recupero dopo un infortunio (distorsione, lesione, pubalgia, etc.).

Dal video sottostante, si può vedere una stimolazione energetica generale e abbreviata sui meridiani attraverso la tecnica del Do-In (stimolazione dei meridiani energetici attraverso “picchiettamenti” con le mani).

Il Do-In è una tecnica molto facile da imparare e viene utilizzata per attivare l’energia dei meridiani prima della competizione sportiva e per risvegliare il sistema propriocettivo. Il picchiettamento sulle zone in questione, attira l’energia in superficie facilitando il riscaldamento e l’attivazione muscolare.

Per maggiori informazioni chiedere a Christian Casella