Posted on 13 commenti

Il carico nel microciclo agonistico: 2a parte di Matteo Basile

IL PDF è solo per i sostenitori del blog. informati sulle modalità di sottoscrizione.

La sottoscrizione senza il versamento verrà cancellata.

Non verrà data alcuna risposta alle email o commenti o richieste di informazioni di non sostenitori del blog.

Se sei già sostenitore, effettua il login.

Oggi proponiamo due video per problemi tecnici che sono la seconda parte della tesi di Matteo Basile al Master di Pisa sul calcio, dove si focalizza l'attenzione sul microciclo settimanale e su come esso viene vissuto, a livello di carico interno ed esterno, da parte del giocatore.
Credo che sia un'assoluta novità l'intrecciarsi di questi due parametri calcolati con la potenza metabolica da GPS 10hz(carico esterno) e sRPE (carico interno).
E si nota anche come la FC perda di qualità e sia scarsamente indicatrice solo del carico esterno.
Ma non perdetevi questo audiovideo, sperando che non ci siano i problemi di non sincronizzazione dell'audio con il video, io ho provato e sembra a posto; spero che non succeda qualcosa in corso d'opera.
Naturalmente, come già accennato la volta scorsa, la didattica al master di Pisa è stata buttata nel cesso, nel senso che dopo la lezione ex catedra e il mancato impegno dei docenti nel tutorare le tesi dei corsisti (soprattutto quelli più vicini a me) - ma allora perché la chiedono?? - è venuta a mancare la loro presenza anche alla sessione d'esame, dove i ragazzi sono stati ascoltati da docenti sicuramente preparati come la Nicolini e Buongiorni dell'atletica leggera ed il direttore del corso Prof. Gesi, ma che hanno un'esperienza che con il calcio c'entra poco. I docenti sono riusciti anche a tener viva la discussione, ma si dovrebbero vergognare gli altri docenti che almeno a turno dovevano dare una soddisfazione di presenza ai notevoli sforzi economici e culturali di questi ragazzi.
Come si dice a Roma: "ARIDATEJE LI SORDI!!!".